Tag: <span>vivisezione</span>




Si legge in circa:
7 minuti

Il 28 aprile 2012 a Montichiari (BS) avviene una delle più importanti liberazioni della storia dell’animalismo in Italia. In questa pagina vengono raccolte alcune informazioni non esaustive che verranno integrate nel tempo. Veganzetta è disponibile ad apportare eventuali modifiche su richiesta.


Cronistoria della campagna di protesta contro Green Hill liberamente estratta dall’articolo “GREEN HILL 28 MESI VISSUTI DI CORSA…” pubblicato su La Voce dei SENZAVOCE n° 88 autunno 2012 rivista periodica della Lega AntiVivisezionista (LEAL).

green-hill1

… per salvare 2.639 cani, che dovevano finire avvelenati, amputati, resi folli sui tavoli della vivisezione, e che invece hanno trovato affetto, calore, una casa e un futuro. Dal primo corteo di protesta del 2010 al 27 luglio 2012, giorno in cui i Beagle di Green Hill vengono dati in affido alle associazioni animaliste, è la storia di una vittoria collettiva, che senza il Coordinamento Fermare Green Hill non avremmo mai potuto scrivere. 

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo




Si legge in circa:
2 minuti

L’allevamento lager Green Hill viene posto sotto sequestro il 18 Luglio 2012 con un’operazione congiunta del Corpo Forestale dello Stato e Guardia di Finanza. Tutti i Cani vengono affidati a due associazioni : Legambiente e Lav.
Circa 3.000 Cani vengono affidati a famiglie in tutta Italia.

Oltre al processo – già in corso – contro le persone umane che hanno liberato i Cani, ci sarà quindi anche un processo contro il lager Green Hill. Il reato contestato al lager è quello di maltrattamento di Animali e animalicidio in concorso. L’intervento è stato disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia.

Animalismo Antispecismo Notizie Notizie sull'attivismo




Si legge in circa:
6 minuti

bm3_banner1

Di seguito la traduzione in italiano del sito web ufficiale della campagna di supporto Blackmail3  a cura di Monica Bertini per Veganzetta.
Veganzetta esprime piena solidarieta a Debbie, Natasha e Sven e invita tutte/i a divulgare tali notizie e a supportare queste persone.


Il caso

Il mattino del 6 luglio 2012 diverse squadre di polizia perquisiscono case ed uffici a Londra e ad Amsterdam (Olanda) arrestando tre persone con l’accusa di “cospirazione per commettere ricatto” in relazione alla campagna contro il laboratorio di vivisezione Huntingdon Life Sciences. 

Animalismo Antispecismo Notizie Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Si legge in circa:
2 minuti

Ecco il primo Cane uscito dal lager di Green Hill, è una femmina gravida di circa due anni e si chiama ovviamente Vegan!
Il suo affidatario è Giuliano del Coordinamento Fermare Green Hill
Questo deve essere considerato solo il primo passo di una lunga marcia che ci condurrà alla liberazione di tutti gli Animali vittime della schiavitù non solo a causa della vivisezione. Una marcia che non ha bisogno di sponsor, di politici, di decisioni piovute dall’alto e di leggi.


Dal Coordinamento Fermare Green Hill:

VEGAN, PRIMO BEAGLE A VARCARE LA SOGLIA DI GREEN HILL

27 luglio 2012 – Il primo cane uscito dall’allevamento Green Hill è stato dato in affido a Giuliano, attivista del Coordinamento Fermare Green Hill. Questa cagnolina è una fattrice, ed è gravida, per noi è il simbolo di quegli individui prigionieri degli allevamenti e considerati “macchine da produzione di cuccioli” per i vivisettori.

Animalismo Antispecismo Notizie Notizie sull'attivismo