Tag: <span>OGM</span>




Si legge in circa:
6 minuti

maiali-super-muscolosi

Un articolo pubblicato da Slate.com interessante per i dati riportati, capaci di fornire un’idea sull’entità dello sfruttamento animale per fini alimentari che è in atto. La tecnologia e la scienza applicata pare facciano passi da gigante ma l’etica che soggiace a ogni innovazione risulta arretrata, antropocentrica e specista. L’assurdità del concetto di “benessere animale” appare in tutta la sua drammaticità in casi come quello riportato nell’articolo: ancora una volta è chiaro che non può esistere alcun tipo di sfruttamento degli Animali che garantisca loro i diritti fondamentali che ogni essere senziente dovrebbe avere. Nessuna mirabolante – o atroce – novità scientifica potrà mai sopperire alla profonda ingiustizia che contraddistingue lo sfruttamento degli altri Animali da parte dell’Umano.

Fonte: www.slate.com/articles/technology/future_tense/2016/06/the_ethical_problems_with_super_muscly_pigs.html

Problemi etici legati ai maiali super-muscolosi

di Judith Benz-Schwarzburg e Arianna Ferrari

Animalismo Notizie Notizie dal mondo




Si legge in circa:
< 1 minuto

25-giugno-bibiclettata

Riceviamo la notizia di una nuova iniziativa contro il glifosato e pubblichiamo:

25 giugno 2016 – Kascina Autogestita Popolare, via Ponchia 8 – Bergamo

In questa terza giornata di mobilitazione contro glifosato, biotecnologie e il mondo che le produce, vogliamo continuare a mettere sotto pressione i responsabili delle contaminazioni e ribadire che un mondo libero e vivo è un mondo senza pesticidi, OGM e ingegneria genetica.

Notizie Notizie sull'attivismo




Si legge in circa:
3 minuti

glifosato

In vista della giornata di mobilitazione internazionale contro Monsanto del 21 maggio, riceviamo e pubblichiamo un comunicato:

Il glifosato è l’erbicida più utilizzato al mondo nelle campagne e negli spazi verdi urbani. Brevettato dalla multinazionale agro-chimica MONSANTO negli anni ‘70, è oggi di libera produzione. E’ sempre grazie alla stessa multinazionale se la sua vendita e diffusione sono aumentate fino a 15-20 volte da quando, nel 1996, introdusse sul mercato le prime piante geneticamente modificate – soia, mais e cotone – resistenti al glifosato (Round-up Ready), vendendo in uno stesso pacchetto semi OGM + erbicida.

Appuntamenti Notizie Notizie sull'attivismo