Tag: TERRITORI OCCUPATI




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Ci sono storie che sono più difficili da raccontare di altre.
Sono le storie che, pur avendo un finale positivo come in questo caso, tuttavia ci tolgono un po’ di speranza in un reale cambiamento.
Questa è una storia (tanto per cambiare) di oppressori e oppressi.
Ma purtroppo anche di oppressi che diventano oppressori.
Questa è la storia della chiusura dello zoo di Rafah.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

pal

Ahmad Safi direttore dell’organizzazione PAL (Palestinian Animal League) intraprenderà un tour in Italia dal 13 al 18 aprile. PAL è il il primo gruppo per la protezione degli Animali che opera nei territori occupati da Israele in Palestina e Safi ne è il fondatore.
Il lavoro di un gruppo animalista in una zona come i territori occupati non è certo impresa da poco, le motivazioni che hanno spinto Safi a costituire una realtà locale del genere (un esperimento inedito nel Medio Oriente) possono essere riassunte nel motto dell’associazione: “aiutare gli animali, dare valore alle persone“. Nel sito web della trasmissione radiofonica Restiamo Animali si legge infatti a tal proposito:

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

animali-umani

I palestinesi sono animali, non sono umani, non hanno ragione di vivere“.

La frase non dovrebbe stupire per il semplice fatto che ci sono molte persone che la pensano esattamente così e il razzismo – conclamato, ostentato o strisciante – dell’epoca in cui viviamo, produce sempre più nell’opinione pubblica la crescita esponenziale di sentimenti come l’odio, la paura del “diverso” e la diffidenza, il tutto alimentato da politici e giornalisti che creano ad arte un infinito stillicidio di allarmi, causando un senso diffuso di insicurezza nella società civile.

Antispecismo Notizie Notizie dal mondo