Tag: <span>scontri corteo correzzana</span>



Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Dal comunicato del Coordinamento Fermare Green Hill sul corteo del 20 ottobre 2012 a Correzzana

Il corteo di sabato 20 ottobre a Lesmo e Correzzana ha portato in strada contro la vivisezione nuovamente un fiume di persone, per dire NO alle torture sugli animali nei laboratori. Un corteo che ha cercato di mettere i riflettori su un’altra fabbrica di animali da torturare, la Harlan, una delle più ricche multinazionali coinvolte in questi loschi traffici.
Il corteo ha visto una partecipazione straordinaria, che non ci aspettavamo, tanto che questo cordone umano ha unito Lesmo e Correzzana con più di 3.000 persone. Segno evidente che di questi tempi la coscienza si è svegliata e c’è molta voglia di partecipazione su questo argomento, che non è più un affare segreto. Le porte dei laboratori ormai sono state simbolicamente aperte e tutti sanno cosa accade nei centri di ricerca! 

Animalismo Antispecismo Notizie Notizie sull'attivismo