Vicki Moore


Si legge in circa:
< 1 minuto

Vicki-Moore
Fonte: Basta delfinari

Vicki Moore era un’attrice che si esibiva in Inghilterra con una grande passione per gli Animali.
Nel 1987, durante una vacanza in Spagna, scopre le atrocità delle feste paesane locali che vedono come vittime sacrificali Tori e altri Animali.
In quest’occasione riesce a salvare l’Asino Blackie dalla fiesta del Pero Palo, una processione in cui l’Animale viene obbligato a percorrere le vie del paese e colpito con bastoni, calci e pugni finché non stramazza a terra, morto.

Vicki inizia così a documentare le atrocità delle “fiestas”, finché non accade un incidente.
Nel 1995 si trova a Coria (In Spagna, N.d.R.) per documentare una di queste feste paesane e viene ripetutamente incornata da un Toro.
Vicki subisce ferite in vari punti del corpo, viene più volte lanciata in aria e resta in coma per tre settimane.

Gli strascichi di quell’incidente non la abbandoneranno mai, ma lei continuerà a parlare in favore degli Animali e facendo informazione attraverso radio e mass media.
Muore nel 2000, mai completamente guarita dall’incidente.

In suo onore è stata fondata la Vicki Moore Foundation, che porta avanti i suoi principi e le sue battaglie.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio di notifica dei commenti: Seleziona di seguito se vuoi ricevere un avviso via email per ogni nuovo commento al testo, o per eventuali risposte a un tuo commento. In questo modo potrai agevolmente seguire la discussione senza dover tornare a far visita al sito web. Una volta effettuata l'iscrizione, potrai gestirla (modificandola o cancellandola) visitando la pagina ISCRIZIONE AI COMMENTI e seguendo le istruzioni