La Danimarca ucciderà un milione e mezzo di Visoni


Si legge in circa:
2 minuti

Visoni condannati a morte in Danimarca

Alla fine, ormai è cosa nota, gli Animali devono in qualche modo pagare il prezzo della nostra stoltezza. E allora ecco che in Danimarca, un milione e mezzo di Visoni, già condannati a morte per la bellezza della loro pelliccia, verranno sterminati anzitempo per paura che il Coronavirus1, già diffuso negli allevamenti, possa mutare. A questi Visoni purtroppo cambia poco. Erano già morti viventi per la legge del profitto. Ora lo sono per un decreto sicurezza. Ma il punto, lo si dovrebbe intuire chiaramente, è un altro. Lo si riassume con una cifra: un milione e mezzo di Animali. Un milione e mezzo di Animali, che sono solo la punta di un iceberg. Allevati e ammazzati per un capo d’abbigliamento.
C’è un sottotesto poi, che aggiunge sale alla ferita. È tutto in questa frase: «Il Danish Agriculture and Food Council conta circa 1.500 allevatori di visioni che producono quasi 19 milioni di pelli all’anno. La Cina è il mercato acquirente più grande. Le pelli di visone rappresentano circa un terzo delle esportazioni danesi in Cina e valgono intorno a 1 miliardo di euro di export all’anno»2.

Tutto ovviamente è ridotto a una mera questione di soldi.

Se questo non è disgustoso, davvero è difficile dire cos’altro lo sia. Non basta. Gli allevamenti di Visoni in Danimarca  contengono quasi la metà dei Visoni chiusi in gabbia di tutto il mondo. Poco dietro c’è l’Olanda che da una parte ha già da tempo vietato l’allevamento di Volpi e Cincillà, e che dall’altra ammazza circa sei milioni di Visoni ogni anno. Un massacro che dovrebbe riguardare anche chi degli Animali se ne frega, visto quanto inquinano gli allevamenti. Basti pensare che la Danimarca è tra i Paesi che più inquinano nel Pianeta. E se fate fatica a credere a questa affermazione, potete trovare in calce a questo testo il link di un articolo che vi convincerà3.
A proposito di convinzioni, forse qualcuno, ancora oggi, crede che i Visoni non soffrano quando vengono uccisi. Il fatto che siano gassati sembra rassicurare infatti tutte quelle persone umane che ritengono ci sia qualcosa di etico dietro certi allevamenti. Probabilmente è inutile sottolineare, per l’ennesima volta, quanto ogni allevamento etico (di qualsiasi tipo) sia una menzogna. Ma se la menzogna del latte etico è qualcosa di abominevole (migliaia di cuccioli di Animali mandati a morire),  di certo non è migliore la farsa della morte indolore.

Francesco Cortonesi

Note:

1) it.sputniknews.com/italia/202010029606645-la-danimarca-uccidera-un-milione-di-visoni-causa-coronavirus-loipa-denuncia/ 

2) www.repubblica.it/esteri/2020/10/16/news/virus_visoni_danimarca-270749112/

3) kelebeklerblog.com/2020/10/17/mercati-globali-e-la-humane-death

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio di notifica dei commenti: Seleziona di seguito se vuoi ricevere un avviso via email per ogni nuovo commento al testo, o per eventuali risposte a un tuo commento. In questo modo potrai agevolmente seguire la discussione senza dover tornare a far visita al sito web. Una volta effettuata l'iscrizione, potrai gestirla (modificandola o cancellandola) visitando la pagina ISCRIZIONE AI COMMENTI e seguendo le istruzioni