Tag: treviso



Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Azione in favore di Non una di meno a Treviso con copertura di una scritta contro lo sfruttamento animale

Si riceve e si pubblica volentieri questa lettera firmata, che evidenzia, tramite un episodio accaduto e documentato, come sia ancora lontano il riconoscimento della lotta di liberazione animale da parte dei movimenti per i diritti civili umani.

«Ci ribelliamo alla violenza di chi tratta i nostri corpi e quelli di tutte le specie viventi e della terra come terreno fertile di profitto e sfruttamento».

Questa frase pubblicata sul sito web del movimento Non una di meno ci introduce alla lotta contro lo sfruttamento dei corpi (nello specifico femminili) nella nostra società. In un sistema capitalistico neoliberista, ciò che può essere identificato con la struttura istituzionalizzata che usa i i corpi come terreno fertile per lo sfruttamento e il profitto può essere degnamente rappresentato dall’industria, e l’industria che per eccellenza basa la propria produzione su tale sfruttamento è ovviamente l’industria della carne.

Femminismo antispecista Lettere dai lettori



Tempo di lettura stimato: 2 minuti
Pikin e Apollinaire Ndohoudou, Ape Action Africa. Camerun, 2009 – Crediti: Jo-Anne McArthur

La fotografa e attivista animalista canadese Jo-Anne McArthur è la vincitrice del Wildlife Photographer of the Year per l’anno 2018. Il premio è il più prestigioso del mondo in fatto di fotografia naturalistica, ed è indetto dal Natural History Museum di South Kensington (Londra). La foto di Jo-Anne è stata la più votata sul web tra i 24 scatti finalisti scelti a loro volta tra 50.000 immagini provenienti da ben 92 Paesi.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo



Tempo di lettura stimato: 8 minuti

Il caso della Superstrada Pedemontana Veneta

Di solito, la preoccupazione per gli impatti delle grandi opere è finalizzata al mondo umano: questo è il motivo di fondo per cui gli ambienti animalisti trascurano il problema o comunque lo pongono in secondo o terzo piano, come se non li riguardasse più di tanto. Così facendo, si trascura il dato di gran lunga più importante e significativo: l’aggressione spietata delle grandi opere colpisce in primo luogo gli Animali, gli ecosistemi e i loro innumerevoli abitatori non umani (che da esse, per giunta, non possono trarre alcun vantaggio); ciò vale in particolar modo per le grandi arterie stradali e dunque anche per la Superstrada Pedemontana Veneta (SPV).

Animalismo Notizie



Tempo di lettura stimato: < 1 minuto


lungo le mura di Treviso, nella serata del 4 agosto presso lo stand dell’Associazione artistica D’ARTEfatti troverà nuovamente spazio la mostra dal titolo “Siamo TUTTI Terrestri” di Jade Monica Bello artista e responsabile della sezione “ArteVeganzetta”.

Appuntamenti ArteVeganzetta