Questioni vegane #4


Si legge in circa:
< 1 minuto

Finalmente ritornano le “Questioni vegane” con il quarto appuntamento!

Contrariamente a ciò che l’opinione pubblica specista pensa, le maggiori difficoltà che incontrano coloro che decidono di diventare delle persone umane vegane, sono le relazioni con chi non lo è.

Questioni vegane” nasce per dare la possibilità alle persone umane vegane di confrontarsi, di scambiare idee, esperienze e di condividere problematiche relative alle relazioni sociali. “Questioni vegane” propone degli incontri in cui chi partecipa può interagire ed esporre i propri problemi, il proprio pensiero e proporre tematiche da discutere, il tutto in un ambiente sereno, informale e conviviale.

Vi aspettiamo al quarto incontro di “Questioni vegane” sabato 27 giugno 2020 alle ore 18.00 al Piccolo Teatro FuoriPosto in via Felisati 70/c a Mestre (VE).

L’entrata è libera, ma è gradita una piccola offerta per coprire le spese di affitto dei locali.

Per questo quarto incontro purtroppo ci vediamo costretti, a causa delle restrizioni dettate da motivi sanitari, a chiedere la PRENOTAZIONE via email o al numero di telefono 349 3275006 

Per informazioni: tina.manfrin@gmail.com
Evento facebook: www.facebook.com/events/2435299943435073

2 Commenti
  1. luigi ha scritto:

    che peccato se potessi verrei di corsa, qui a perugia il movimento vegan non esiste, mai vista una manifestazione, un incontro, una protesta, niente, personalmente non conosco neanche un vegano, il massimo a cui le organizzazioni locali ambiscono è salvare cani e gatti, nobilissimo scopo, ma oltre a questo, il vuoto.

    23 Giugno, 2020
    Rispondi
    • Cereal Killer ha scritto:

      Ciao Luigi,
      “Questioni vegane” nasce dall’iniziativa di un numero piccolissimo di persone umane vegane. Teoricamente anche tu da solo potresti creare un evento del genere. Basta trovare un luogo adatto dove incontrarsi e lanciare l’idea sul web. Con un poco di iniziativa personale, si possono ottenere risultato davvero sorprendenti: non servono gruppi o grandi numeri. Il problema delle persone umane vegane è che molto spesso sono isolate – o tendono a isolarsi – dal contesto sociale in cui vivono (per ovvi motivi che ben conosciamo), ciò va a esclusivo discapito della divulgazione dell’idea vegana, elemento fondamentale della pratica vegana.
      Dunque non perderti d’animo e prova ad organizzare un piccolo incontro informale dalle tue parti.
      Buona fortuna e buon lavoro.

      25 Giugno, 2020
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *