Insetti


Si legge in circa:
< 1 minuto

mantide

Facile è amare insetti che troviamo bellissimi, rari, figli del musicale ronzare lontano dei Tristi Tropici – diffìcile l’amore per mosche, scarafaggi, zanzare. Se li ami, se gli concedi un angolo della tua carne perché si sfamino, sei già rinato Buddha.
Guido Ceronetti

Anche gli insetti si divertono insieme, come ha descritto quell’eccellente osservatore che è P. Huber, che vide le formiche corrersi dietro cercando di mordersi per giuoco come fanno i cagnolini.
Charles Darwin

Gli insetti si dispersero, ma tornarono dopo un attimo e ripresero a girare intorno alla fiammella tremolante. Il dottor Fischelson si asciugò il sudore dalla fronte grinzosa e sospirò: «Sono come gli uomini, non desiderano altro che il piacere del momento».
Isaac Bashevis Singer

La persona etica […] ha cura di non schiacciare nessun insetto.
Se in estate sta lavorando con la lampada accesa, egli preferisce tenere la finestra chiusa e respirare aria cattiva piuttosto che vedere gli insetti cadere sul suo tavolo con le ali bruciacchiate.
Albert Schweitzer


In apertura: “Mantide”, illustrazione di Emy Guerra per Veganzetta

2 Commenti

  1. Paola Drog ha scritto:

    Veramente belli le illustrazioni di Emy Guerra e le suggestioni letterarie riguardo gli insetti e al loro mondo così invaso dalla presenza umana così invadente e devastante come è noto purtroppo. Gli insetti sembrano essere la quintessenza della perfezione la loro struttura così articolata e polimorfa… penso si loro occhi e alla loro fisicità così effimera e pure così funzionale alle loro esigenze individuali e di vita comune, sono un mondo di esistenze che ci accompagna e al quale noi umani deprediamo vite e spazi… penso allo scarafaggio animale emblematico di Kafka essere così perfetto e forse per questo così osteggiato dagli umani che in fondo vivono come inquietante questo essere che sembra venire dalla lontana preistoria. Quasi un semidio come lo scarabeo egizio misterioso e dotato di poteri magici, per analogia le lucciole che illuminavano le notti scure con la loro aura magica inghiottita dall’orrido mare di luci artificiali al led… le formiche così intelligenti e armoniose… l’ uomo per me invidia il potere magico racchiuso in tanta perfezione in questi piccoli esseri e così li distrugge, si crede onnipotente quando invece di fronte alla forza della natura, come di dice, in fondo, siamo impotenti…

    27 Agosto, 2021
    Rispondi
  2. Paola Re ha scritto:

    Interessanti citazioni in difesa di animalini che sterminiamo senza neppure accorgercene.

    6 Settembre, 2021
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *