COMUNICHIAMOLO. Prime affissioni antispeciste


Si legge in circa:
< 1 minuto

Una gran bella notizia da Campagne per gli animali:

Il progetto COMUNICHIAMOLO, nato per raccogliere fondi per pubblicare mega manifesti in diverse città italiane con messaggi vegani e antispecisti, ha ottenuto i suoi primi risultati tangibili!
Da qualche giorno infatti due mega manifesti di 6X3 metri con la pubblicità “40.000 al secondo“, sono stati affissi ad Arona, sul Lago Maggiore, ed a Romagnano Sesia.
I due manifesti sono i primi di una lunga serie che verrà finanziata con la raccolta fondi indetta da Progetto Vivere Vegan Onlus e che continua con l’intento di raggiungere il maggior numero di città possibile.
Lo spazio per l’affissione dei due mega manifesti è stato concesso a titolo gratuito dalla ditta che si è occupata della loro stampa: Multiservice Pubblicità che ringraziamo di tutto cuore.


Se hai letto fin qui vuol dire che questo testo potrebbe esserti piaciuto.
Dunque per favore divulgalo citando la fonte.
Se vuoi Aiuta Veganzetta a continuare con il suo lavoro. Grazie.

Avviso legale: questo testo non è può essere utilizzato in alcun modo per istruire l’Intelligenza Artificiale.

5 Commenti
  1. Paola Re ha scritto:

    Sono contentissima. Nel mio Piemonte patria delle fiere del bue grasso ci volevano proprio. Peccato che siamo a fine stagione turistica perché Arona d’Estate pullula di gente e sarebbe stato visto da molte più persone.
    Grazie a CA, Alfredo e Multiservice Pubblicità. Non capita tutti i giorni di trovare aziende con una tale generosità.

    6 Settembre, 2018
    Rispondi
      • Veganzetta ha scritto:

        Cara Elisa,
        Per prima cosa grazie di tutto cuore per il tuo impegno nella raccolta dei fondi. Speriamo che sia un successo e che presto Torino possa vedere affissi i megamanifesti antispecisti.
        La notizia della raccolta fondi è stata pubblicata sul sito di Campagne per glia nimali, Veganzetta e relativi profili social network
        https://www.veganzetta.org/il-progetto-comunichiamolo-arriva-anche-a-torino/

        Per favore inviai aggiornamenti.

        18 Settembre, 2018
        Rispondi
  2. leonardo ha scritto:

    Complimenti… raccogliere fondi per animali in difficoltà o salvati da situazioni di sfruttamento o di maltrattamento è difficile, ma è possibile.
    Raccogliere fondi per la divulgazione invece è ancor più difficile e richiede grande lavoro. Grandi!

    8 Settembre, 2018
    Rispondi
    • Veganzetta ha scritto:

      Grazie Leonardo per i complimenti che fanno sempre piacere.

      8 Settembre, 2018
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *