Veganzetta Posts



Tempo di lettura stimato: 15 minuti

La lettiga di poveri besti (Macello), scene di genere e costumi della vita milanese, la barrella delle bestie destinate alla macellazione.

In un volume intitolato “Le meraviglie d’Italia” edito per la prima volta da Parenti nel 1939, vengono raccolti gli articoli giornalistici dello scrittore Carlo Emilio Gadda, tra i tanti ce n’è uno impressionante dal titolo “Una mattinata ai macelli”. Il tenore è quello di una passeggiata al parco, ma in realtà si tratta un’accurata descrizione delle ultime ore di vita, nel macello di Viale Molise, della moltitudine di Animali che andavano ad “alimentare” la metropoli di Milano: «La città chiede bovi, porci e vitelli a chi li ha saputi allevare».

Animalismo Libri Storie



Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Finalmente ritornano le “Questioni vegane” con il quarto appuntamento!

Contrariamente a ciò che l’opinione pubblica specista pensa, le maggiori difficoltà che incontrano coloro che decidono di diventare vegani, sono le relazioni con chi non lo è. I confronti – o meglio gli scontri – avvengono in famiglia, con il partner, con i colleghi di lavoro, gli amici ecc..

Appuntamenti Notizie sull'attivismo Veganismo



Tempo di lettura stimato: 2 minuti

      La solitudine di Arturo

Il Bisonte americano che per ultimo ha lasciato lo zoo di Cavriglia è morto

La chiusura dello zoo di Cavriglia (Arezzo) ha sicuramente creato un importante precedente. Un precedente che in futuro speriamo possa esser replicato. Uno zoo ha chiuso i battenti in seguito alle pressioni animaliste che hanno costretto il Comune, proprietario della struttura, ad alzare bandiera bianca. Nel febbraio del 2018, Arturo, il Bisonte americano, è stato l’ultimo a lasciare lo zoo, diretto in un rifugio delle Marche dove ha trascorso questi ultimi anni.

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo Storie



Tempo di lettura stimato: 7 minuti

Cold climate farming in Alaska

Ashley Capps in un articolo per il sito Free from arm, propone considerazioni e informazioni sulla coltivazione dei vegetali in serra, come alternative allo sfruttamento degli Animali per la produzione di cibo. L’argomento è di sicuro molto stimolante, sebbene le soluzioni proposte in alternativa al cosiddetto ciclo della carne, rappresentano pur sempre un pesante e inaccettabile intervento sviluppista e invasivo a danno dell’ambiente e dei viventi in generale e risultano dunque non in linea con il pensiero antispecista e non condivisibili.

Notizie dal mondo Veganismo