4 Commenti

  1. ha scritto:

    molto poetico (ma la gabbia del canarino, nominata senza immaginarla poi aperta e vuota, mi ha rattristato).
    l’unico commento a questo punto è: ostrega! :)

    29 aprile, 2014
    Rispondi
    • Cereal Killer ha scritto:

      Ciao Giovanni, si è vero, però è probabile che l’autore facesse riferimento al punto di vista di chi è recluso e non della situazione in sé che è chiaramente terribile.

      29 aprile, 2014
      Rispondi
  2. ha scritto:

    sì, certo, lo penso anche io. il testo è poetico, perciò ho pensato questo commento: per il mio sentire (poetico) e cioè se lo avessi scritto io, avrei aggiunto – tra parentesi – la speranza dell’apertura della gabbia. ma è solo una sensibilità mia del tutto personale. ciascun sensibile, immagina le cose belle o ironiche o strane secondo la sua personalità

    30 aprile, 2014
    Rispondi
    • Cereal Killer ha scritto:

      L’autore ha fatto anche altre considerazioni sugli Animali, se sarà possibile questo spezzone verrà rimpiazzato con una porzione dello spettacolo più ampia ed esaustiva.

      2 maggio, 2014
      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *