Via le corride dalla TV pubblica spagnola


Tempo di lettura stimato:
1 minuto

israel - Via le corride dalla TV pubblica spagnola

Link alla notizia

Storica decisione in Spagna, corride bandite dalla tv pubblica
L’emittente RTVE ha optato per la sospensione visto che la trasmissione delle tauromachie cade negli orari protetti per i bambini

Roma, 10 gen. (TMNews) – La tv pubblica spagnola RTVE ha preso la storica decisione di bandire dalla sua programmazione le corride. Nell’annunciare la sua scelta l’emittente ha spiegato che la trasmissione delle tauromachie “coincide generalmente con gli orari protetti per l’infanzia”. Per l’antica tradizione iberica si tratta di un nuovo duro colpo almeno a livello simbolico dopo la storica decisione del governo autonomo catalano di proibire le corride sul suo territorio a partire dal 2012. La scelta di Rtve ha una valenza più che altro simbolica visto che già  da alcuni anni l’emittente aveva interrotto le trasmissioni “live” di corride e ridotto la copertura di simili eventi privilegiando altri sport e in particolare il calcio. Continuerà  invece a trovare spazio nella programmazione dell’emittente pubblica la “feria di San Firmin” che ogni anno, nel mese di luglio, vede radunarsi nella cittadina della Navarra migliaia di appassionati della corsa con i tori. vgp/Kan

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/fywex

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *