UAAR – antispecismo


Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Secondo corso dell’Università  dell’Età  della Ragione.
Le lezioni si terranno in Marzo 2011.

Con specismo si intende il pensiero e l’atteggiamento pratico tali per cui gli interessi degli individui della propria specie prevalgono sempre e comunque su quelli di individui di altre specie – compresi quelli più fondamentali, quali l’interesse a vivere, a non soffrire e alla libertà .
Alla base delle moderne acquisizioni scientifiche, secondo le quali anche gli animali sono portatori di interessi e sono capaci di provare piacere e dolore, ci domanderemo se e come sia opportuno rivedere le tesi dello specismo.

Lunedì 7: Antispecismo come liberazione di tutti gli oppressi
Lunedì 14: Filosofia e diritti animali
Lunedì 21: L’etica del non-identico. Natura e storia in Adorno
Lunedì 28: Cosa succede nel cervello quando proviamo empatia

Docenti:
Massimo Filippi, direttore dell’Unità  di Neuroimaging Quantitativo presso il San Raffaele di Milano
Filippo Trasatti, docente di Storia e Filosofia
Marco Maurizi, assegnista di ricerca in Filosofia presso l’Università  degli Studi di Bergamo

Le lezioni si terranno all’Educafé, presso il Politecnico di Milano, in piazza Leonardo da Vinci, 32 (Padiglione Nord, chiostro edificio N), raggiungibile con la metropolitana verde fermata Piola, con i tram 23 e 33 o con gli autobus 90, 91 e 93. Inizieranno alle ore 18:30 e termineranno alle ore 20:00.

La partecipazione è gratuita, ma è gradita la conferma della propria partecipazione con una email a milano@uaar.it

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/c0j1m

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *