Tutti liberi: confermato il sequestro dei Cani di Green Hill


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

beagle 500x333 - Tutti liberi: confermato il sequestro dei Cani di Green Hill

Fonte: www.fermaregreenhill.net

Venerdì 3 agosto il Tribunale del Riesame di Brescia, riunitosi a decidere sull’istanza dei legali dell’allevamento, ha confermato il sequestro di tutti i cani presenti dentro i capannoni del lager.
Questa decisione ha fatto immediatamente ripartire gli affidi e l’operazione di liberazione dei cani, grandi e piccini, maschi e femmine, che sono usciti ormai a centinaia e centinaia dalle gabbie, verso una nuova vita in libertà. Questa decisione ha tolto l’ansia di poter vedere terminare le uscite dei cani e dona la speranza concreta che il lager Green Hill mai più possa tornare ad operare nella normalità.
In una settimana l’allevamento sarà vuoto… speriamo per sempre!

**Hai già visto il video di “VEGAN” la prima beagle ad uscire da Green Hill?
http://youtu.be/d4_KfBwRmzs

**Hai già visto le sue foto?
http://flic.kr/s/aHsjAXs8py

Gli avvocati del lager si sono dimostrati esterrefatti e dicono che presenteranno richiesta di risarcimento danni. Certo i danni alla multinazionale Marshall Bioresources sono ingenti: se calcoliamo 2.500 cani più circa 1.000 cuccioli che nasceranno dalle madri gravide e pensiamo ad un “valore” ci circa 1.000 euro l’uno si arriva a quasi 4 milioni di euro. Senza contare quanto è stato speso nell’ultimo anno per la nuova recinzione, il nuovo parcheggio, per altri lavori, per i progetti dell’ampliamento, le spese legali, i ricorsi… senza dimenticare i vari regali da fare a qualcuno per poter insabbiare di tutto.

Quello che sta accadendo adesso è il fantastico risultato di una lotta, il
segno che con buone idee e con tanta determinazione si possono davvero
cambiare molte cose!

In questo momento di gioia però c’è ancora molto da fare:
———————————————————

Sta continuando l’operazione di affido di tutti i cani.
Se vuoi dare una nuova speranza e una nuova vita ad un prigioniero del lager, soprattutto se vuoi prenderti cura non di un cucciolo ma di uno sfortunato che ha già passato 3-4 anni in una gabbia, leggi come fare:

http://www.fermaregreenhill.net/wp/in-affido-i-cani-di-green-hill

——–

Contro lo specismo – Per la liberazione animale
Coordinamento Fermare Green Hill

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/uwYmV

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *