Tag: sofferenza pesci



Tempo di lettura stimato: 3 minuti

pesce che subisce il tethering

Questa fotografia, scattata nell’agosto del 2019 dalla celebre fotoreporter Jo-Anne McArthur, ci mostra tutto l’orrore del tethering. È stata scattata in un mercato ittico di Taipei e ritrae la “tecnica” utilizzata per rendere i Pesci più appetibili agli acquirenti. I Pesci vengono legati ancora vivi a mezzaluna, con una corda che va dalla bocca alla coda e poi esposti sui banconi. Il loro corpo è quindi forzatamente arcuato e la corda lentamente taglia la loro carne. Dopo un po’ il sangue inizia a fuoriuscire anche dalla bocca e per questo si sceglie una corda rossa, in modo da renderla meno invasiva per i clienti più “sensibili”. Sembra assurdo, ma è così.

11

Animalismo Notizie dal mondo