Tag: prodotti vegani




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

sperimentazione animale 120x120 - Sperimentazione animale in Italia: il punto

Fonte: Laboratorio Antispecista

Sempre più spesso udiamo cori di giubilo e leggiamo statistiche positive sul numero – dicono – sempre crescente di persone che scelgono di non consumare prodotti di origine animale e si definiscono “vegane” o addirittura “antispeciste“.

La sempre crescente offerta vegana si è ormai allargata alla grande distribuzione ed è origine della soddisfazione dei “bisogni” dei consumatori, certo, ma anche di chi ha visto lungo ed ha investito su quella che è in effetti diventata una grande fetta di mercato ed un’occasione di business.

Animalismo Notizie Veganismo




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

liberta
Foto di Rachele Z. Cecchini

Fonte: http://speciesandclass.com/2014/12/23/on-veganism-and-consumerism
di Alessandra Seiter

Edizione originale su Farmer’s Market Vegan; ripubblicato su permesso dell’autrice

Un gran numero di attivisti radicali (consultare la mia bibliografia sotto al testo principale di questo post) ha sacrificato scritti validi e lungimiranti su veganismo e consumismo, molto prima che cominciassi anche solo a capire le questioni legate al nesso tra i due fenomeni. Quindi, in questo articolo non tenterò di rivendicare responsabilità per idee o suggerimenti già esistenti, e – da attivista ancora molto ai primi passi di investigazione su veganismo e consumismo – non proporrò nuove formule teoriche sul tema. Piuttosto, cerco di presentare un sommario – coadiuvato, al solito, dalla mia indole posizionale – sul sapere attuale a un pubblico forse non abitualmente esposto a tali informazioni. Da segnalare, comunque, che al momento mi trovo totalmente d’accordo con le idee che vado a ripresentare.

Antispecismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

mungitura
Un articolo di Earthriot utile per riflettere.

L’ambiente vegan sembra quasi essere sotto l’assedio di un mercato che sta studiando qualsiasi strategia pur di impadronirsi di quella fetta di persone che dovrebbero remare contro il consumismo, ma che invece in gran parte sembrano lasciarsi tentare dai prodotti industriali messi in commercio da quegli stessi marchi che per coerenza dovrebbero combattere.

Notizie




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

finto-pollo
Riflessioni vegan-militanti del primo dell’anno a cura di Troglodita Tribe.

I vegan aumentano, si sa, e con loro, ovviamente, aumentano anche i prodotti vegan. Li trovi sempre più facilmente, soprattutto nei supermercati. E questo fatto genera una strana effervescenza, un’assurda soddisfazione da stadio che incontri postata ininterrottamente nei social network. Ci si passa parola pubblicizzando il tal supermercato che, finalmente, vende la maionese o la cotoletta vegana. Il tutto corredato da foto del prodotto con tanto di consiglio per l’acquisto… Da leccarsi i baffi! Una mega-vegan agenzia pubblicitaria!

Il prodotto vegano, per molti, è diventato l’obbiettivo centrale, il fine ultimo.
Dalla lotta per la Liberazione Animale, che era lo scopo del veganismo, si è passati alla riduzione a dieta alimentare consumista di questa magnifica opportunità di cambiamento.

Antispecismo Veganismo