Tag: pittura



Mazzeppa
Mazzeppa

Un interessante articolo di una nuova collaboratrice di Veganzetta: Cristina Beretta

Arte e Animali

L’allenamento funambolico della conoscenza, giunge talvolta all’atto creativo che ri-organizza nuovi universi semantici. Qui ciò che è quasi impossibile immaginare si palesa. La capacità di tollerare i conflitti, veri e propri cortocircuiti fra linguaggio e realtà, è per l’artista un detonatore potente col quale può giungere in luoghi sistematicamente fuggiti dai più. E se l’arte è un modo interrogativo di porsi di fronte al reale, il difficile status dell’artista è da sempre percepito dalla società come anomalo e pericoloso. Tuttavia la collettività si aspetta sempre delle risposte dall’arte , mentre gli artisti formulano domande e, dunque, non stanno al gioco. Anzi lo ribaltano.
L’arte che interroga e non risponde, corrisponde però alle affabulazioni fisiologiche del nostro diffuso ” senso comune”, mettendolo a soqquadro. Mai come inermi oggetti del desiderio, le immagini rendono visibile la fenomenologia invisibile dell’immaginario che produce e ri-produce oggetti simbolici, spesso indesiderati e occultati dalla società. 

ArteVeganzetta