Tag: peter singer




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Testo tradotto e liberamente interpretato dall’originale pubblicato su www.humanemyth.org
Traduzione e adattamento a cura di Costanza Troini 

Utilitarismo – Utilitarianism

Un approccio all’etica animale sostenuto dal filosofo Peter Singer, consulente di numerose organizzazioni di difesa degli animali di primo piano. L’utilitarismo di Singer si basa sull’idea che il bene e il male sono determinati non da un principio o da un codice di valori, ma dalle conseguenze delle nostre azioni. In termini semplici, i fini giustificano i mezzi. Ciò ha implicazioni problematiche per una causa basata sulla giustizia e la compassione.

Animalismo Antispecismo Vocabolario




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Il 17 febbraio 2017 è morto Tom Regan il noto filosofo dei diritti animali statunitense.

Regan era da tempo malato e si è spento a causa di una polmonite all’età di 78 anni.
Studioso, professore universitario, conferenziere, vegano, da moltissimi anni impegnato in favore dei diritti animali, è stato una delle figure di spicco dell’animalismo mondiale.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

peter-singer

Si è concluso di recente il tour italiano di Peter Singer per la presentazione del suo nuovo libro “La cosa migliore che tu puoi fare. Cos’è l’altruismo efficace” edizioni Sonda. Il tour ha toccato città come Torino e Milano e rappresenta il ritorno in Italia del famoso filosofo dopo circa vent’anni.
Molti sono stati i titoli dei giornali dedicati all’evento (fortunatamente), molte le notizie riportate, alcune delle quali riguardanti l’antispecismo e purtroppo inesatte; proprio per tale ragione può essere utile fornire delle informazioni in merito.

Antispecismo Notizie




Tempo di lettura stimato:
5 minuti

Un interessante articolo in inglese – tradotto dal laborioso team di traduzioni di Veganzetta – sul veganismo etico quale nuova frontiera morale per scienziati e pensatori.

I nuovi atei devono diventare i nuovi vegan: Sam Harris, Richard Dawkins e l’ingombrante fardello che pesa sui leader morali

Dati i progressi in ambito neuroscientifico, biologico ed evoluzionistico, chi vuole un mondo più compassionevole deve tenere conto anche degli animali?
di Steven Stankevicius

Fonte: Salon

Il filosofo e neuroscienziato Sam Harris, che ha ampiamente trattato la questione morale e il suo inscindibile legame col ben­essere delle creature coscienti, ha recentemente dichiarato di mangiar carne lui stesso. Conversando con lo psicologo Paul Blossom, in un podcast del 2015, ha ammesso:

Antispecismo Notizie dal mondo Veganismo