Tag: peta




Tempo di lettura stimato:
11 minuti

go vegan e1447171444344 - Peter Singer: “Oh mio dio questi vegani…”

Proponiamo la lettura di un interessante – anche se datato – testo pubblicato da Gary L. Francione sul suo sito web. In esso si affrontano alcuni argomenti che permettono di puntualizzare dei concetti utili per una riflessione di stampo antispecista (in coda all’articolo) sul veganismo e sulla pratica vegana.

Fonte: www.abolitionistapproach.com/peter-singer-oh-my-god-these-vegans
Di Gary L. Francione

Nel dibattito in corso tra coloro che promuovono l’approccio abolizionista e coloro che propongono quello welfarista, alcuni tra i welfaristi dichiarano il proprio supporto al veganismo, così c’è in realtà poca differenza tra loro riguardo al fatto di mangiare e usare prodotti d’origine animale.

Animalismo Antispecismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

eutanasia - Svezia: il Paese delle soppressioni?
Cani e Gatti soppressi con estrema leggerezza anche se perfettamente sani. Animali rinchiusi negli zoo fatti nascere e poi uccisi quando non attirano più visitatori, cuccioli di Animali abbandonati uccisi dalla polizia con un colpo in testa. Tutto ciò avviene in Svezia e pare sia perfettamente legale.

Pia Ragni Orrhammar è un’italiana che vive da molti anni in Svezia, è un’attivista di Djurrättsalliansen, associazione nota per aver fatto chiedere l’ultimo lager svedese di Cincillá allevati come Animali “da pelliccia” il 17 ottobre 2014 e per essersi battuta contro il terribile fenomeno della zooerastia. Pia ci invia una preoccupante segnalazione relativa alle soppressioni di Animali – domestici e non – in Paese scandinavo che, stando a quanto scrive, vengono eseguite molto spesso anche su Animali perfettamente sani o comunque con estrema leggerezza.
Ritenendo il suo racconto degno di attenzione, abbiamo approfondito la questione trovando ulteriori riscontri su articoli pubblicati dalla stampa svedese, oltre a quelli da lei stessa forniti, avvalendoci di una traduttrice madrelingua.

Animalismo Notizie Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

to animals all people are nazis1 - Lo sfruttamento degli Animali non è come l'Olocausto?

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha deciso che la PETA Germania non può esporre le sue pubblicità in cui la strage degli Animali è paragonata all’Olocausto degli ebrei.
La sentenza della Corte pone fine a una diatriba che si trascinava da anni.

All’indirizzo web di seguito un articolo esplicativo sulla vicenda: www.giornalettismo.com/archives/591975/lo-sfruttamento-degli-animali-non-e-paragonabile-allolocausto/

Per quanto ci riguarda riteniamo che non sia scandaloso il paragone, e che nonostante le finalità diverse che contraddistinguono la strage degli Animali e l’annientamento degli ebrei, le due tragedia siano assolutamente collegate.  

Animalismo Antispecismo Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

La PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) nota associazione statunitense animalista ha colpito ancora.
Questa volta con un video ci dice che se si diventa vegani si acquista una maggiore potenza sessuale. Ci mancava proprio questa, grazie.

La lista dei peti della PETA è lunga e variegata, una serie di pubblicità e prese di posizione che oscillano dal cattivo gusto, al sessismo esplicito. Ormai il filone è consolidato: la PETA immagina un mondo di maschi vegani con enormi falli, che ballando inseguono tutto il giorno avvenenti ragazze dai grandi seni e dal cervello inesistente. Quando la smetteranno di propinarci queste visioni machiste, sessiste e in generale stupide che paiono uscire dalle pagine di Caballero, la nota rivista erotica targata anni ’70?

Buona lettura

Fonte: www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/08/mangia-bene-e-vivi-meglio-per-peta-essere-vegani-aumenta-potenza-sessuale/407456/

Peta: essere vegani aumenta la potenza sessuale
Secondo l’associazione animalista una dieta priva di proteine animali può accrescere la virilità degli uomini. L’ultima provocazione all’interno di una querelle infinita

di Puntarella Rossa | 8 novembre 2012

Una nuova pagina dell’infinita contrapposizione tra vegani e “carnivori” è pronta ad essere scritta. Lo spunto viene dall’ultima produzione video della Peta, l’associazione animalista nota anche per le sue campagne-shock di sensibilizzazione (spesso con la collaborazione di affermate star dello spettacolo) e per quelle contro le aziende accusate o sospettate di maltrattare gli animali. 

Animalismo Femminismo antispecista Notizie Notizie dal mondo Veganismo