Tag: multinazionali




Tempo di lettura stimato:
14 minuti

unilever - Igualdad Animal e la maionese vegana di Unilever

Più volte abbiamo parlato della capacità del sistema consumistico di adattarsi alle esigenze dei nuovi consumatori vegani chiarendo che, al crescere del loro numero in Italia e nel mondo, esso ha creato un indotto di offerte, servizi e prodotti studiati ad hoc per le loro esigenze.
Più volte abbiamo chiarito che al crescere numerico di chi non consuma prodotti di origine animale non sempre corrisponde una crescita della coscienza connessa alle ragioni etiche del veganismo e dell’antispecismo e ci siamo trovati davanti a numerose e sintomatiche manifestazioni del boom economico connesso al “fenomeno vegan” che ha investito gli ambiti più svariati.

Notizie Notizie dal mondo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

ecologisti vegan - COP21 e la schizofrenia dell'ecologismo carnivoro
In una Parigi blindatissima e gremita di polizia e soldati (molto attivi nel reprimere ogni tipo di manifestazione pubblica seppur pacifica) si sta svolgendo la Conferenza mondiale sul clima denominata COP211 (30 novembre – 11 dicembre 2015), in molti affermano che si tratti di una conferenza decisiva e che dai risultati che si otterranno, dipenderanno le sorti del pianeta Terra. Circa 150 capi di governo e di Stato (che non solo cureranno gli interessi dei loro Paesi, ma anche di numerose multinazionali, le quali hanno pesanti responsabilità della situazione che stiamo vivendo) si riuniscono per l’ennesima volta nel tentativo dichiarato di mantenere il surriscaldamento globale entro la soglia dei due gradi rispetto all’era preindustriale.

Notizie




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

01 02 2015 green elemento disturbo vi small - Film, serigrafia e apericena con Veganzetta a Vicenza
Il circolo culturale Elemento di Disturbo di Vicenza ospita Veganzetta per una serata antispecista con la proiezione del film Green di Patrick Rouxel, che documenta la devastazione delle foreste pluviali indonesiane a causa della produzione di olio di palma: una testimonianza cruda e toccante di ciò che le numerose multinazionali interessate in questo business stanno causando alle foreste e agli Oranghi costretti alla fuga e a morire.

Antispecismo Appuntamenti Notizie sull'attivismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
9 minuti

clima - Siamo fottute/i?

Fonte: Internazionale 1028 | 29 novembre 2013

Un clima rivoluzionario

Naomi Klein, New Statesman, Regno Unito

La crescita a ogni costo sta uccidendo il pianeta. Sulla base dei loro studi, anche i climatologi sono arrivati alla conclusione che il sistema economico capitalista non è più sostenibile.

Nel dicembre del 2012 l’esperto di sistemi complessi Brad Werner, con i suoi capelli rosa, si è fatto strada tra i 24mila studiosi di scienze della Terra e dello spazio al convegno dell’American geophysical union che si tiene ogni anno a San Francisco. All’evento c’erano nomi importanti, come Ed Stone, del progetto Voyager della Nasa, che ha parlato di una nuova pietra miliare sulla strada per lo spazio interstellare, e il regista James Cameron, che ha raccontato le sue avventure in sommergibile negli abissi del mare. 

Notizie Notizie dal mondo