Tag: mercy for animals




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

fattoria felice e1456132936647 - I bambini e le menzogne svelate sugli Animali felici

Michael Fields è un insegnante di scienze di una scuola elementare americana, che ha raccontato la verità sugli allevamenti degli Animali destinati a divenire carne ai suoi studenti, per tale motivo è stato sospeso dal lavoro.
La vicenda è raccontata da Nathan Runkle presidente dell’associazione Mercy for Animals, che però nelle sue linee guida suggerisce di adottare non solo una dieta vegana, ma anche vegetariana: quindi un tipo di alimentazione che contribuisce direttamente a  causare la sofferenza di milioni di Animali di cui si parla nell’articolo. La coerenza è faticosa.

Bambini, spiacenti, il vostro pranzo non viene da animali felici che abitano in fattorie pittoresche!
Di Nathan Runkle

Fonte: http://www.nydailynews.com/opinion/nathan-runkle-kids-lunch-article-1.2529842

Chiedete un bambino americano di disegnare una fattoria e lui probabilmente disegnerà degli animali felici in un campo verde e soleggiato vicino a un fienile rosso.

Animalismo Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

progress - Vittoria? Progresso? Di che parliamo?

VICTORY! Global food giant Nestlé commits to sweeping action on animal cruelty

Questo è il titolo di un articolo pubblicato sul sito web di Animals Australia: la notizia che la più grande multinazionale del comparto alimentare del mondo, la Nestlé, ha deciso di adottare (ancora però non è ben chiaro quando e in che modalità) delle misure per il “benessere animale” viene spacciata per una grande vittoria, o per un considerevole progresso per quanto riguarda i diritti degli Animali, come scrive a lettere cubitali Mercy for animals nel suo sito web ufficiale.
In questo progetto (squisitamente di marketing) oltre alle sigle animaliste menzionate, hanno preso parte anche HSUS e World Animal Protection (ex WSPA). Ma di cosa si tratta precisamente?  

Animalismo Notizie Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Fonte La vera bestia

Il reportage “Hatchery Horrors” è stato ripreso con una telecamera nascosta nello stabilimento di incubazione Hy-Line nello Stato dell’Iowa. Per due settimane gli investigatori dell’associazione Mercy For Animals hanno documentato la crudeltà sistematica cui sono sottoposti i pulcini in questo genere di stabilimenti.

Dalle incubatrici delle “fabbriche di galline ovaiole”, così possiamo chiamare questi stabilimenti di incubazione, arrivano i pulcini appena usciti dall’uovo. Alcuni operai hanno il compito di separare i maschi dalle femmine. Le femmine saranno usate negli stabilimenti di produzione di uova da vendere ai consumatori; i maschi invece sono inutili, perché non produrranno uova e non sono della razza giusta per diventare dei polli “da carne” convenienti per l’industria. 

Animalismo Notizie Video