Tag: marius




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

dissezione leone danimarca 5 - Danimarca: pornografia mortuaria
Di recente in uno zoo danese circa 400 persone umane, tra cui moltissimi bambini, hanno assistito alla dissezione pubblica del corpo di un Leone nato in cattività e ucciso dallo stesso zoo per motivi di sovrappopolamento. Dopo il tragico caso della Giraffa Marius, gli zoo danesi dimostrano di voler continuare tale pratica assurda, diseducativa e crudele. Di seguito un commento per stimolare una riflessione sull’argomento.

Animalismo Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Marius era il nome di un cucciolo di Giraffa di diciotto mesi nato in lager per Animali che viene chiamato zoo a Copenaghen. Marius è stato un Animale particolarmente sfortunato: perché nato in un carcere, e perché considerato “in eccesso” da chi gestiva il carcere, e quindi neppure degno di vivere una vita – seppur triste e indegna – da ergastolano.
Per tale motivo Marius è stato ucciso da un chiodo sparatogli in testa all’aperto e davanti  a un gruppo di cuccioli di Umano, di pochi anni più vecchi di lui. Una volta ucciso è stato fatto a pezzi, sempre sotto gli occhi di bambini in età scolare, e poi dato in pasto a dei Leoni.
Le proteste prima della sua esecuzione sono state numerose e vibranti, ma inutili visto l’epilogo. Inutili anche le numerose offerte di adozione da parte di strutture adeguate: il direttore del carcere per Animali non ha voluto sentire ragioni, Marius era semplicemente superfluo, ma poteva ancora divenire un ottimo spettacolo con la sua morte, e così è stato. 

Animalismo Notizie Notizie dal mondo