Tag: maiale




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

1264623 10151677041558325 182483713 o e1460584674225 - Cuore di Maiale: Qual è la vittima? Qual è il carnefice?

C.O. ha poco più di vent’anni, e spende i suoi giorni dietro le sbarre; come un Animale giovane le cui energie vengono oppresse, non può fare una corsa sull’erba, non può sentirsi addosso il vento d’aprile, non può stendersi alla luce d’un plenilunio. C.O. ha gli occhi infossati, la pelle pallida e le labbra che non sorridono più. C.O. è malato. Un problema cardiaco. “Devono sostituire una valvola – mi dice – ma prima mi toglieranno tutti i denti, sono infetti e possono dare problemi dopo l’operazione a cuore aperto”. Il ragazzo detenuto non ha scelta, non può sentire altri pareri.

Lettere dai lettori




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

vitello auto - L'insostenibile leggerezza del vegetarismo

Le persone vegetariane pare siano sempre più numerose in Italia, i dati statistici riferiscono di una tendenza netta e continua all’incremento del fenomeno. Ma cosa significa davvero essere vegetariane/i?
Sull’argomento c’è molta confusione, tanto che c’è chi mangia Pesci, o mangia carne raramente e si definisce ugualmente vegetariana/o… Ci sono poi i flexitarian, ossia chi è vegetariana/o per qualche giorno, ed altri no… In definitiva anche chi consuma assiduamente pezzi di Animali può definirsi, secondo tali parametri, vegetariana/o, basta che per un pasto non consumi carne, ed il gioco è fatto. 

Animalismo Notizie Veganismo Video




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

10447871 754983017874747 7929370091950810857 n - Come di persona ferita a morte

Stava uscendo dalla cella quando si levò dalla corte un urlo straziante, come di persona ferita a morte, cui seguirono altri lamenti altrettanto atroci. «Cos’è?!», chiese Guglielmo, sconcertato. «Nulla», rispose l’Abate sorridendo.
«In questa stagione si stanno uccidendo i maiali. Un lavoro per i porcai. Non è di questo sangue che dovrete occuparvi.»

Animalismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

P2130029 - Adoro i Maiali

Testo e opere di Dóra Zambó per Veganzetta

Adoro i Maiali.
Si è sviluppata in me un’attrazione inconscia verso questi Animali intelligentissimi, che agli occhi della gente appaiono opulenti, sporchi, pigri o come pezzi di carne su un piatto o bistecche sulla griglia.
Digitando il sostantivo “maiale” in un motore di ricerca, le associazioni visive e testuali riportano caratteristiche, e luoghi comuni pieni di pregiudizi riflettendo l’immagine che la nostra cultura si è fatta di scrofe e verri. Questo essere senziente subisce l’aberrazione umana sin dall’antichità, e la cosiddetta civilizzazione occidentale anziché dargli tregua, peggiora le sue sorti. Non lo risparmia nessuna disciplina: medicina, alimentazione, linguistica, arte e religione, insieme ne sfruttano corpo e anima.
Avendo trascorso da adolescente molte estati nella fattoria dei miei nonni, imparai a comprenderla da un unico punto di vista, cioè dal loro. Il rapporto tra contadino e Animale s’intese in un’unica direzione rigida e inconfondibile senza mai un pizzico di coinvolgimento sentimentale: l’Umano equivale al proprietario profittatore, e l’Animale alla bestia e al guadagno. Tale formula valeva nelle piccole fattorie come nella crescente industria zootecnica, e a tutt’oggi rimane incontestabile dalla maggioranza delle persone.  

ArteVeganzetta