Tag: liberazione animale



Tempo di lettura stimato: 7 minuti

Attivisti svizzeri di Animal Save Movement assistono a una macellazione

«Siamo stati invitati nel reparto macellazione».

Questo è lo sconcertante titolo di un post1 pubblicato nella pagina facebook del gruppo Animal Save Movement il 12 gennaio 2020.
Il testo del post viene riportato integralmente di seguito tradotto in italiano da Pasquale Stigliano per Veganzetta, questo perché è opportuno che venga letto, se non altro per poter comprendere appieno la gravità della condizione in cui versa il cosiddetto movimento per la liberazione animale ai giorni nostri.

73

Antispecismo Notizie sull'attivismo



Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pulcino che muore solo

A noi Umani sono sempre piaciuti i ribelli e gli eroi, perché in definitiva le loro figure e le loro gesta soddisfano una nostra certa propensione al romanticismo. In questo non fa eccezione il mondo animalista e antispecista, che ha preso a considerare negli ultimi anni sempre più gli Animali che trovano la forza di ribellarsi e di fuggire alla sorte decisa dai loro aguzzini umani. Certo chi scappa per salvarsi la vita, chi rompe le catene e fugge, chi si oppone e reagisce contro un’ingiustizia attira sempre simpatie e solidarietà, nel caso di molti Animali assume addirittura sua un’identità: smette di essere un numero o un oggetto per divenire un soggetto, attore della propria esistenza.

27

Antispecismo



Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Montorfano capanni da caccia distrutti da alf 2019

Nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 dicembre 2019 dodici capanni di caccia presenti sul Montorfano tra i paesi di Erbusco, Coccaglio e Cologne (in Franciacorta, nel bresciano), sono stati distrutti durante un blitz dell’A.L.F. (Animal Liberation Front) che ha anche liberato un numero imprecisato di Uccelli prigionieri utilizzati come richiami per la caccia. Il motivo del raid è stato vergato a chiare lettere sulle mura dei capanni: «Nessuna tregua. Cacciatori merde».

23

Animalismo Notizie sull'attivismo



Tempo di lettura stimato: 6 minuti

processo green hill

Luana Martucci affida a Veganzetta una serie di considerazioni sullo svolgimento (e sulle posizioni giuridiche) del processo contro la liberazione di Cani Beagle durante l’azione del 28 aprile 2012 dal lager di Green Hill. Nel testo viene evidenziato che quanto hanno affermato in questo periodo da giornali e siti web a riguardo del processo (non è reato “rubare” Animali), non corrisponde a ciò che è stato dichiarato nella sentenza di Cassazione. Anzi è vero il contrario.
L’udienza di appello è fissata per il 17 gennaio 2020 alle ore 12 presso il Palazzo di Giustizia di Brescia. Buona lettura.

27

Animalismo Antispecismo Notizie sull'attivismo