Tag: inghilterra



Troppo spesso parlando di veganismo si pensa solo a un determinato regime alimentare. Il veganismo come pratica coinvolge invece ogni sfera del quotidiano mediante una reinterpretazione critica dei nostri bisogni e delle nostre attività, permettendoci di eliminare (per quanto possibile) ogni pratica crudele. Un caso classico è quello della lana. Spesso chi non è vegano si chiede come mai le persone umane vegane si rifiutano di indossare la lana, di seguito si propone un’interessante e dettagliata indagine su cosa significa nella realtà la produzione della lana per gli Animali.

Fonte: www.vegactu.com/actualite/la-face-cachee-de-la-laine-26894

Un’indagine di Jérôme Henriques

Quando parliamo di sofferenza animale, pochi immaginano di poter includere in questo largo insieme l’attività della produzione di lana. Molti sono i luoghi comuni sull’argomento. Tosare le pecore, è un’attività svolta fin dall’alba dei tempi, ad esempio. E poi, gli animali non soffrono, togliamo loro solo il loro vello, cosa anche vantaggiosa per loro, che gli impedisce di avvertire troppo il caldo in estate.

Animalismo Veganismo



Durham Ox era un gigantesco bovino castrato che pesava 1350 Kg.

Diventò leggendario in Inghilterra, nei primi anni dell’800: veniva trasportato su un carro speciale, progettato e decorato appositamente e venne portato in tour per paesi e città inglesi e scozzesi per circa 6 anni!
Gli spettatori pagavano un biglietto, all’epoca oneroso, per ammirare la stupefacente bestia.
Durham Ox divenne il simbolo del potere e della superiorità della razza bovina selezionata dagli allevatori inglesi, che la moderna potenza coloniale esibiva al mondo intero.

Animalismo Lettere dai lettori Notizie Notizie dal mondo



remembering-barry

Barry Horne (Northampton, 17 marzo 1952 – Worcester, 5 novembre 2001) fu un noto attivista inglese vegano per i diritti degli animali e la loro liberazione.

Animalismo Antispecismo Notizie Notizie dal mondo



Animalismo Notizie Notizie dal mondo