Tag: Ferenc Weszeli




Tempo di lettura stimato:
5 minuti

chalom - Svizzera: storia di amicizia e di condanne a morte

Anche in Svizzera il dibattito sulla questione animale pare fervere, è di pochi giorni fa la notizia della presentazione di una richiesta di grazia per un Cane condannato a morte nel Cantone Vodese. Ferenc Weszeli vuole battersi per salvare la vita al suo Cane Chalom condannato all’eutanasia perché morsicatore. Weszeli afferma che in Chalom ha trovato il suo migliore amico, un amico migliore rispetto ai suoi amici umani. Un’amicizia interspecifica che dimostra quanto possa essere profondo il legame che si instaura tra essei senzienti seppur diversi. Il caso, senza precedenti in Svizzera, pone in evidenza l’incoerenza e l’assurdità della legge che considera gli Animali, a seconda dei casi, meri oggetti, esseri senzienti da tutelare, o ne decreta la morte in  quanto esseri viventi.

Animalismo Notizie Notizie dal mondo