Tag: Edgar Morin




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

anima-animali

Il testo che segue costituisce una delle relazioni esposte durante la presentazione del libro di Giacomo Leopardi “Dissertazione sopra l’anima delle bestie e altri scritti selvaggi” a cura di Gino Ditadi avvenuta il 31 maggio 2014, presso la libreria Lovat di Villorba (TV).

All’interno del pensiero e delle pratiche culturali occidentali possiamo individuare almeno due paradigmi: uno ecocentrico-cosmocentrico e un altro antropocentrico. Il primo pone in primo piano l’universo vivente, l’Anima Mundi, secondo la visione neoplatonica, il secondo, invece, considera l’universo al servizio dell’Umano, privo di anima, sprovvisto di soffio vitale (pneuma), un paesaggio senza vita, quindi, e del tutto desacralizzato. 

0

Animalismo Notizie




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

naso-con-anello

Fonte: Repubblica.it

“Diritti umani agli animali”: la battaglia per cani e gatti degli intellettuali francesi

Appello per cambiare il codice civile: sono esseri sensibili, non cose. Il testo bipartisan sottoscritto da 24 personalità è stato già firmato da 250mila persone

Per una volta sono tutti d’accordo. Pensatori di destra e di sinistra, europeisti o nazionalisti, conservatori o progressisti. Insieme, uniti in un’unica battaglia di principio: dare agli animali i diritti che si meritano. Non proprio trattarli come persone, ma quasi.

È quel che chiede l’appello bipartisan pubblicato da ventiquattro intellettuali francesi in favore della causa animale. Da Alain Finkielkraut a Edgar Morin, da Michel Onfray a Boris Cyrulnik. Il testo è stato rilanciato dalla Fondazione “30 milions d’amis”, che da tempo lotta per questa rivendicazione “bestiale”, ovvero una modifica del codice civile francese affinché gli animali non siano più definiti semplicemente come “cose”. Lo Stato, scrivono i firmatari, deve finalmente riconoscere che si tratta di “esseri viventi e sensibili”. 

0

Animalismo Notizie Notizie dal mondo