Tag: cristina beretta




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

tutti gli animali sono eguali - La mostra: "ALTRI ANIMALI"

Riceviamo e volentieri divulghiamo la notizia di questa interessante iniziativa artistica. Di seguito il comunicato stampa.

Associazione Le Belle Arti – Progetto Artepassante
in Collaborazione con: l’Accademia di Belle Arti di Brera, i Comuni di Abbiategrasso – Basiglio – Locate di Triulzi – Rozzano,  AMARozzano S.p.A e con il Complesso Monumentale di Rocca Brivio Sforza (Comune di San Giuliano).

Presenta la mostra
ALTRI ANIMALI
a cura di Elisabetta Longari
15 ottobre – 20 novembre 2016

Appuntamenti ArteVeganzetta




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

salt - Pionieri dei diritti animali: Henry S. Salt

Si fa un gran parlare di Diritti animali, spesso a sproposito, mentre presumibilmente se ne è perso il significato originario e la storia. Ma chi inventò la locuzione Animal Rights? Chi cominciò per primo a considerare i diritti animali, e non come mera  derivazione ma come radice stessa dei diritti  di tutti i viventi, Umani compresi? Fu il saggista inglese Henry S. Salt ( 1851-1939 ), esponente di spicco della Vegetarian Society, insieme agli amici G.B. Shaw e  M. Gandhi.

Animalismo Antispecismo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

spiumaggio oche - Ecco perché Milena è stupida

A proposito della diatriba Bertelli/Gabanelli dopo il servizio di Report sullo spiumaggio delle Oche.

La tolleranza delle minoranze, percepita dalla collettività come giustificabile e giusta, viene meno quando le minoranze si fanno socialmente aggressive. L’accusa di fondamentalismo estremista e legalismo morale, spesso accompagna i percorsi, tentando di rallentare l’avanzata dei movimenti di liberazione. In particolare, le sempre più pressanti richieste di revisione del modello di reificazione dei viventi, hanno innescato un meccanismo di autodifesa dello status quo specista, per cui chi si batte per gli Animali viene spesso indiscriminatamente tacciato di terrorismo e considerato un reazionario, mentre chi continua ad esercitare il dominio o a condividerne le pratiche, sarebbe altresì un progressista.

Animalismo Antispecismo Notizie




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

undersea railroad 1024x1003 - Dalle Hawaii a Rimini: i colpi di coda del Movimento di liberazione

Logo “Undersea railroad” creato in supporto dei due liberatori

Seguendo i recenti fatti relativi alla protesta contro il delfinario di Rimini, non si può non segnalare come uno dei casi più eclatanti di liberazione animale, che possa essere considerato il capostipite delle liberazioni a seguire, riguardava proprio dei Delfini.
Nella notte del 29 maggio 1977, Kenneth Le Vasseur e Steven Sipman, due tecnici di laboratorio di biologia marina dell’Università delle Hawaii a Kewalo, imbracarono due Delfini segregati nelle vasche di cemento, li sollevarono e li trasportarono faticosamente con barelle su un furgone imbottito di gommapiuma, per raggiungere il Pacifico ad un’ora di strada e finalmente liberarli in mare prima del sorgere del sole. 

Animalismo Notizie sull'attivismo