Tag: carnismo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

dizionario - Dizionario animalista: lettera N

Testo tradotto e liberamente interpretato dall’originale pubblicato su www.humanemyth.org
Traduzione e adattamento a cura di Costanza Troini

Neocarnismo – Neocarnism

E’ il sistema di pensiero caratteristico degli ex attivisti per gli Animali che collaborano con segmenti vari dell’industria che sfrutta questi ultimi, e partecipano allo sviluppo, alla certificazione, al supporto, o alla promozione di prodotti d’origine animale alternativi, “umani”, a volte chiamati “carne felice”. I praticanti del neocarnismo sostengono che queste attività non creano conflitto d’interesse per gli animalisti, nemmeno per quelli che ritengono l’uso e l’uccisione degli Animali moralmente sbagliati. Si rifiutano di consumare quegli stessi prodotti animali che consigliano al pubblico, appellandosi a obiezioni etiche personali. Similmente promuovono pratiche d’allevamento e procedure che essi stessi presumibilmente rifiuterebbero di applicare agli Animali per ragioni morali e di compassione.

Animalismo Antispecismo Vocabolario




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

pubblispecismo - Cos'è il “pubbli-specismo”?

Gli animali esistono su questa Terra per se stessi. Non sono stati creati per gli umani, così come i neri non sono stati creati per i bianchi né le donne per gli uomini

Alice Walker

Fonte: antipub.org 1

Il “pubbli-specismo” è il risultato dell’incontro tra due flagelli della nostra società: la pubblicità e lo specismo.
Lo specismo è la discriminazione arbitraria basata sul criterio della specie, responsabile della perdita di migliaia di vite ogni anno.
Gli interessi fondamentali degli animali non umani (l’interesse a non soffrire, a vivere la propria esistenza liberamente, etc..) sono totalmente ignorati se entrano in conflitto con gli interessi umani.

Notizie




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

table suisse - La Table Suisse: il ristorante svizzero dove si mangiano i Gatti

Fonte: Campagne per gli animali

Un video di recente è divenuto – come si suol dire – virale sul web: si tratta della pubblicità de La Table Suisse: un ristorante svizzero in cui pare lo chef Moritz Brunner cucini pietanze a base di carne di Gatto. Le polemiche sono immediatamente scoppiate su social network e giornali elvetici.
La notizia è vera? Esiste realmente un ristorante simile?
Vi raccontiamo le sensazioni che scaturiscono dal video e sveliamo il mistero di questa vicenda mediatica.

Musica Notizie Notizie dal mondo Veganismo Video




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

1450211 695939513758794 125276671 n e1434965794380 - Mangiamo animali morti?

La maggior parte delle persone umane afferma di desiderare il bene degli Animali, ma al contempo ama anche la loro carne. È ciò che si chiama “il paradosso della carne”: non vogliamo vedere che ciò che mangiamo è in realtà un Animale morto.
Sempre più ricercatori affrontano il tema della “dissonanza cognitiva” fra le pratiche sociali e le credenze che mirano ad occultare la sofferenza animale. Tutto viene orchestrato per convincerci, sin dall’infanzia, che è normale, naturale e necessario consumare prodotti di origine animale. Tuttavia, nei fatti, non c’è niente di più falso.
Nel saggio di cui parla l’articolo di seguito, Martin Gibert propone una sintesi dei dibattimenti contemporanei sul paradosso della carne. Ciò che l’autore del saggio fa, è presentare il veganismo come movimento morale e politico che lotta per la giustizia animale, sociale ed ambientale.

Libri Notizie Veganismo