Tag: antivivisezionismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

sperimentazione animale 120x120 - Sperimentazione animale in Italia: il punto

Fonte: Laboratorio Antispecista

Sempre più spesso udiamo cori di giubilo e leggiamo statistiche positive sul numero – dicono – sempre crescente di persone che scelgono di non consumare prodotti di origine animale e si definiscono “vegane” o addirittura “antispeciste“.

La sempre crescente offerta vegana si è ormai allargata alla grande distribuzione ed è origine della soddisfazione dei “bisogni” dei consumatori, certo, ma anche di chi ha visto lungo ed ha investito su quella che è in effetti diventata una grande fetta di mercato ed un’occasione di business.

Animalismo Notizie Veganismo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

farmacologia 120x120 - Processo contro l’occupazione di Farmacologia: quarta udienza

Fonte: dentrofarmacologia.org/2018/03/18/quarta-udienza-processo-occupazione-stabulario

Lunedì 26 marzo ci sarà la quarta udienza del processo alle attiviste ed attivisti che, con un’azione di disobbedienza civile, occuparono gli stabulari del Dipartimento di Farmacologia dell’Università degli Studi di Milano.
Quel 20 aprile del 2013 vennero liberati 400 topini ed un coniglio e fu raccolto importante materiale riguardante gli esperimenti condotti sugli animali prigionieri di quelle gabbie.

Animalismo Antispecismo Appuntamenti Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

farmacologia 2013 - I muri da abbattere

Il Coordinamento Fermare Greenhill ha indetto, per il 28 aprile 2017, un presidio di solidarietà per le cinque persone umane attiviste sotto processo per l’occupazione dello stabulario della facoltà di Farmacologia dell’Università Statale di Milano avvenuta il 20 aprile 2013.
Il presidio di solidarietà in questo specifico caso non solo è opportuno per dimostrare vicinanza e sostegno nei confronti di chi subirà il processo, ma è da ritenersi necessario per ristabilire un minimo di chiarezza all’interno del variegato e frastornato mondo animalista e antispecista nostrano. I fatti del 20 aprile 2013 hanno rappresentato probabilmente l’azione più eclatante e importante dal punto di vista politico di tutta la recente storia del liberazionismo italiano, le ricadute in ambito animalista e antispecista – ma non solo – sarebbero dovute essere enormi, in realtà purtroppo non è accaduto assolutamente nulla. Il problema è che ben poche/i ne hanno compresa l’effettiva portata, mentre molte/i hanno volutamente ignorato o minimizzato l’accaduto per motivi che esulano la lotta antispecista. Lo scalpore causato dalla liberazione dei Cani prigionieri nel lager di Green Hill è stato, infatti, enormemente maggiore rispetto a quello sollevato dall’occupazione dello stabulario di Farmacologia e questo per numerosi motivi tra i quali è opportuno sottolineare:

1) La ormai arcinota, cronica e insanabile propensione dei gruppi – animalisti in generale e liberazionisti in particolare, nessuno escluso – a non organizzare e non gestire correttamente comunicazione e coordinamento in occasione di campagne o azioni, come quella avvenuta a Milano nel 2013;

Antispecismo Comunicati Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

cavia-vivisezione

Numerose testate giornalistiche hanno di recente divulgato la notizia che in seguito a una sentenza della terza sezione civile della corte di Cassazione, dare del “vivisettore” a chi pratica esperimenti sugli Animali è un reato.
La sentenza in questione riguarda un processo civile intentato (molti anni fa) contro un’attivista animalista responsabile del sito web della campagna antivivisezionista NoRBM (conclusa nel 2004) che avrebbe – secondo l’accusa – diffamato il personale dell’azienda RBM, che si trova vicino a Ivrea (Torino) e che nei suoi laboratori compie esperimenti su Animali.

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo Vocabolario