Tag: allevamento animali




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

sezione-pezzata-rossa
Una bella ragazza bionda ammicca verso l’obiettivo della macchina fotografica mentre, vestita di soli indumenti intimi, viene colta nell’attimo di indossare una tuta da lavoro. Sulla testa una bandana, che però non nasconde, anzi, evidenzia, i lunghi capelli biondi. Alla sua sinistra si scorgono le terga di tre Mucche in fila l’una accanto all’altra. Si capisce che ci troviamo dentro una stalla. Queste scarne informazioni ci dicono che la ragazza sta per mettersi al lavoro. Il lavoro possiamo facilmente immaginarlo: mungere le Mucche, o forse accudirle, probabilmente entrambe le cose. 

La fotografia proviene da una pagina di un social network, la didascalia recita: Sezione Pezzata Rossa di ARAV (acronimo per Associazione Regionale Allevatori del Veneto).
La Pezzata Rossa è una razza di Mucche molto apprezzata sia per le sue carni, che per il latte. Le sue caratteristiche produttive, riportate da un sito web, sono:

Animalismo Femminismo antispecista Notizie




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

maialini

Il filosofo statunitense Tom Regan, nel suo saggio Gabbie Vuote, ci fa notare come coloro che si trovano in situazioni di sfruttamento degli Animali, come ad esempio gli allevatori, una volta sottoposti a critiche o accuse riguardanti il loro trattamento, tentino di difendersi affermando che nelle loro attività viene rispettato il cosiddetto “Benessere Animale” (1). Secondo costoro, infatti, danneggiare un Animale significa ledere a una delle loro fonti di guadagno e quindi, per estensione, al guadagno stesso. Perché mai dunque, un allevatore che basa il proprio profitto economico sulla produttività di un Animale, dovrebbe volerlo maltrattare? In primis, teniamo ben presente che abusi extra-ordinari e violenze deliberate, come botte o bastonate, avvengono comunque all’interno degli allevamenti.

Animalismo