Sospensione della campagna contro l’aeroporto di Montichiari


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Riceviamo da Fermaregreenhill e pubblichiamo questa ottima notizia:

———-

Comunichiamo a tutti che le proteste dirette agli aeroporti di Montichiari e Verona hanno sortito il loro effetto.

Dopo un messaggio inviato ieri a chi aveva mandato mail di protesta, questa mattina la stessa azienda ha emesso un comunicato stampa in cui ribadisce l’impegno a cessare il trasporto di animali sia dallo scalo bresciano che da quello veronese. La stessa nota è stata fatta circolare internamente a tutte le compagnie di trasporto aereo operanti nei loro scali, chiedendo di non accettare più alcun trasporto di animali nei loro voli cargo.

Le migliaia di mail di protesta, l’imminente presidio di sabato 22 e l’interesse di tutti i media che stavano facendo domande al loro ufficio stampa, hanno fatto fare una rapida scelta.

Questo è un ottimo risultato, non solo per la circostanziata campagna contro Green Hill, ma anche come precedente per future campagne contro la tratta di animali per la vivisezione. Come coordinamento contatteremo a breve tutti gli altri aeroporti limitrofi per chiedere una simile posizione e comunicheremo nuove svolte per la campagna.

Il presidio di sabato 22 maggio alle ore 17.00, dopo l’appuntamento delle 14.00 davanti a Green Hill, non si terrà  più quindi davanti all’aeroporto ma è spostato presso una azienda della zona che rifornisce l’allevamento: Nestle’ Purina Petcare Italia, che dal suo stabilmento nazionale di Castiglione dello Stiviere fornisce il cibo all’allevamento. Comunicheremo a breve maggiori dettagli su questa azienda.

Grazie per il sostegno.

Per la liberazione animale
Coordinamento Fermare Green Hill

—————-

(Comunicato stampa della Valerio Catullo Spa)

Nota stampa

La Direzione della Societa’ di Gestione degli Aeroporti di Verona Villafranca e di Brescia Montichiari decide la sospensione del trasporto di animali dopo alcune segnalazioni da parte degli attivisti impegnati nella tutela del benessere degli animali

Verona, 20 maggio 2010 – Dopo le opportune verifiche interne, la Direzione della Società  di Gestione degli Aeroporti di Verona Villafranca e Brescia Montichiari ha disposto con effetto immediato la sospensione delle spedizioni segnalate dagli attivisti impegnati nella tutela del benessere degli animali, ritenendo importante contribuire alla tutela dell’ambiente in cui opera.

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/zwhns

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *