Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

rete-santuari
Nasce la Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia, un progetto interessante dalle mille potenzialità il cui intento è quello di dare una degna collocazione dei rifugi per Animali salvati (o santuari) all’interno del movimento di liberazione animale e un preciso ruolo politico.
Il progetto è nato da poco ed è ancora in fase di sviluppo, ma indubbiamente costituisce una novità organizzativa di rilievo nel panorama animalista e antispecista italiano, soprattutto risulterà utile per avviare un percorso di crescita collettiva e di aggregazione attorno a realtà fondamentali quali i santuari di Animali liberati fino a oggi troppo spesso ignorati.
Di seguito l’indirizzario web, il contatto email e il testo di presentazione del progetto.

www.animaliliberi.org
www.facebook.com/retesantuari?fref=nf
info@animaliliberi.org

La Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia è un’aggregazione di progetti che si riconoscono essere molto vicini nel loro percorso e che hanno come obiettivo comune quello di contribuire ad un miglioramento dell’attuale relazione tra noi animali umani e tutti gli altri.

Già da tantissimi anni l’uomo purtroppo si è auto elevato ad un gradino superiore a tutto il resto dell’abitato del pianeta, ponendosi così in maniera violenta e mettendo al proprio servizio ogni soggetto e ogni cosa conosciuta, manipolandoli in base alle proprie (false) esigenze.

I pessimi risultati di questo comportamento sono ormai evidenti in ogni angolo del pianeta e fortunatamente sempre più persone stanno cambiando rotta, puntando dritti verso una scelta di vita nonviolenta e di profondo rispetto verso la natura.

In questo sito potrai trovare tutti quei progetti che nel loro impegno di “riconversione”, hanno sviluppato e migliorato la relazione umano-altri animali, creando nello specifico dei luoghi di rifugio per molti soggetti senza una casa.

Per ottimizzare il proprio operato e per raggiungere meglio tutti gli obiettivi comuni, a fine 2014 nasce la Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia, creando così un ambiente di divulgazione, di collaborazione e di cambiamento.

Sostienici e facci conoscere a più persone possibili!

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/o3UXb

2 Commenti

  1. Paola Re ha scritto:

    Questi luoghi sono uno dei volti migliori della lotta di liberazione animale. Di queste isole felici bisogna informare le scuole dove si fanno visite di istruzione e gite scolastiche prive di senso e di cultura. Il progetto delle fattorie didattiche alla scuola materna ed elementare è deprimente: scolaresche che escono da una fattoria senza avere capito che gli animali visti finiranno dritti al macello. Pare che la fattoria sia un cartone animato in cui gli animali sono amati e soprattutto vivono benissimo: sono contenti di donarci latte, uova e il proprio cadavere.

    31 Dicembre, 2014
    Rispondi
  2. Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

    Assolutamente d’accordo: sono queste strutture a dover divenire i punti di riferimento didattici e culturali per le nuove generazioni umane: è solo così che si potrà apprendere e vivere un nuovo paradigma in cui Umani e altri Animali potranno essere finalmente considerati esseri senzienti da rispettare.

    10 Gennaio, 2015
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *