Miren Leyzaola


Tempo di lettura stimato:
3 minuti
miren leyzaola - Miren Leyzaola
Miren Leyzaola

Nasce in Messico e all’età di tre anni si trasferisce in Spagna.

Studia arti dello spettacolo e recitazione disegnando solo come hobby fino a quando, dopo aver studiato illustrazione e disegno, quest’ultimi diventano la sua professione.

Sceglie di rappresentarsi in un logo che esprime la sua unione spirituale con la figura del Lupo: due impronte sovrapposte, una umana e una di Lupo, che diventano il simbolo della sua anima e del rispetto che prova per gli Animali.

Si considera una persona calma e spirituale, distante dal materialismo, ha ventinove anni ed è vegan e attivista da quindici.

Ama usare l’arte come mezzo di comunicazione per mandare il proprio messaggio riguardo al rispetto per gli Animali, per gli Umani e per l’ambiente.

Il modo di esprimere questi concetti è chiaro e diretto e questo spesso rende le illustrazioni trasgressive e controverse agli occhi di molti. Lo scopo è quello di fare in modo che chi osserva spenda qualche minuto a pensare, ad arrabbiarsi, a scuotersi e magari a spostarsi verso nuove direzioni di pensiero.

Le immagini sono forti e all’artista piace pensare che esse siano la sua migliore arma, le persone non ascoltano, a volte non vogliono assolutamente farlo, ma guardare un’immagine può essere inevitabile.

In Spagna l’idea che le persone hanno dei vegani è poco chiara, vengono considerati come un gruppo che semplicemente segue una moda, “hippie” o gente ricca che vuole mangiare cibo delizioso e costoso. Ci sono alcuni ristoranti che offrono una scelta vegan, ma nella maggior parte dei locali si causa ancora sgomento quando si ordina una insalata senza Tonno.

La consapevolezza soprattutto da parte dei giovani riguardo a tradizioni da abolire come la corrida sta crescendo, ma ciò non li porta ancora a fare la connessione e pensare a chi hanno nel piatto.

Nonostante questa situazione frustrante, Miren rimane positiva e le piace pensare che sempre più persone stiano acquisendo consapevolezza in tutto il Pianeta, che la connessione stia lentamente avvenendo.

“Ci sono dei giorni in cui essere vegan è difficile e dopo tanti anni ti rendi conto che a volte sei ancora impotente e non c’è nulla che tu possa fare. Non amo discutere con le persone, non voglio cercare di “convertirle” con le parole, preferisco usare le immagini che creo come mezzo per l’attivismo.”

Nelle sue opere vengono rappresentati Umani, Animali e Piante, i tre elementi si mescolano diventando metafore o espressioni dei sogni e meditazioni dell’artista.

Anche la scelta dei materiali viene fatta attentamente, cercando di utilizzare solo prodotti vegan, di riciclo e biologici dato che nel mondo delle belle arti molti degli strumenti come i pennelli o dei colori, inchiostri, solventi possono contenere sostanze o parti di origine animale.

Il suo attivismo attraverso l’arte non si limita alle opere in sé, Miren crea anche loghi per t-shirt, opere per organizzazioni come Defensa Animal e Lobo Marley, o per le strade della città in cui vive.

La Guerrilla Art è diventato per lei un ottimo strumento in grado di comunicare il messaggio con un ampio raggio d’azione, inoltre supporta progetti e organizzazioni volte s diffondere il pensiero vegan.

INKtober collection è il suo ultimo progetto, dedicato al mondo vegan e alle questioni sulla moralità, di seguito le illustrazioni che lo compongono.

Per maggiori informazioni: www.facebook.com/MirenLeyzaolaArt

www.behance.net/MirenLeyzaola

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/ruBUX

5 Commenti

  1. Miren Leyzaola ha scritto:

    Molto grata per il vostro interesse e rispetto. Grazie mille!

    10 gennaio, 2015
    Rispondi
    • Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

      Ciao Miren,

      Grazie a te per la tua disponibilità e per le opere che hai voluto pubblicare su Veganzetta: il tuo lavoro è importante per la diffusione di una nuova coscienza anche in ambito artistico.

      10 gennaio, 2015
      Rispondi
  2. Jorge Santonja ha scritto:

    Una pintora, dibujante, ilustradora genial. Yo que he tenido la suerte de verla trabajar en directo, puedo y de hecho certifico, que es una grandísima artista.
    Nos vemos en presentaciones. Un abrazo.

    10 gennaio, 2015
    Rispondi
    • Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

      Hola Jorge,

      Muchas gracias por tu comentario. Esperamos de ver trabajar Miren también en Italia.

      10 gennaio, 2015
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *