Libri: Animalando

Animalando è un libro di Laura Pescatori (amica, antispecista e curatrice di programmi radiofonici come Navdanya su Radio Onda d’Urto). Nello specifico Animalando è un libro di poesie che parla della tragedia dello sfruttamento animale: una tragedia quotidiana, silenziosa e invisibile che coinvolge un numero sterminato di essere senzienti. Una tragedia che nella quasi totalità dei casi ignoriamo e teniamo a debita distanza. Tale distanza è ciò che le poesie di Laura intendono evidenziare, avanzando “una denuncia al degrado animale e sociale in cui purtroppo viviamo da troppo tempo e, sempre purtroppo, al quale siamo ormai abituati e rassegnati come se non esistesse altro modo di vivere”. Denuncia che si fa parola e sentimento, attraverso versi che divengono il megafono della vita interiore dell’autrice.
La liberazione animale è anche sentimento, è emozione e come tale va concepita nella sua interezza e complessità. I versi del libro di Laura – come quelli di Marco Cioffi di cui si è già parlato – sono utili per riconnetterci alla nostra animalità più intima, nel tentativo di colmare la tragica e assurda distanza che abbiamo voluto porre tra noi e gli altri Animali, una distanza che li uccide e che sta uccidendo anche noi nell’indifferenza generale. Un libro per disintossicarci dalla colpevole apatia che ci affligge.

Animalando
di Laura Pescatori
Aracne editore
58 pagine
ISBN: 978-88-255-0345-6
anno di pubblicazione: 2017

 

 

 

 

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/r3QO6

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *