Lerri Baldo


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

bambina-che-ama-il-mondo-lerri-baldo-small

Lerri Baldo

Lerri Baldo è un giovane artista trentino.

Dipinge da circa dieci anni, spaziando dal paesaggio al ritratto ai quadri di Animali, dallo stile classico a quello post-impressionista, utilizzando sia la tecnica ad olio che quella ad acrilico e servendosi spesso nei suoi paesaggi del metodo a spatola.

Come artista e come vegano Lerri si ripropone di sensibilizzare il più possibile il pubblico al tema dei diritti e del rispetto degli Animali, proponendo opere che esprimono la sintonia fra l’Umano e l’Animale e che celebrano la bellezza e la nobiltà di ogni Animale, senza fare distinzioni fra quelli “selvatici”, “domestici” o “da allevamento”. Gli occhi di un vitellino, il musetto di un Maiale, i baffi e le orecchie di un Coniglio sono splendidi soggetti per i suoi quadri e sanno emozionare lo spettatore con la loro diversa umanità. 

Per realizzare i suoi dipinti Lerri non utilizza materiali di origine animale, evita quindi di utilizzare i pennelli con pelo di Animali (esistono in commercio e sono molto usati i pennelli con pelo di Bue, di Martora e addirittura di Pony) e si informa sui componenti di ogni prodotto, dalle colle alla preparazione per le tele, dai pannelli di legno ai colori stessi, senza incontrare difficoltà specifiche a reperire materiali 100% cruelty free.

Bambina che ama il mondo – Olio su hdf 51×52 cm

Questo quadro, che rappresenta una bambina che stringe fra le braccia un piccolo Maialino, è il primo di una serie di dipinti dedicati al tema del rispetto degli Animali, volti ad evidenziare come i bambini sappiano amare gli Animali incondizionatamente, senza provare la minima pulsione a far loro del male, ucciderli o mangiarli. E’ infatti solo il forte condizionamento della società in cui viviamo a far sì che crescendo si cominci lentamente a considerare normale l’uccisione di un essere senziente al solo fine di soddisfare un piacere. La bambina qui rappresentata esprime per il Maialino lo stesso affetto sincero che proverebbe per un Gatto o per un Cane, dimostrando così come tutti gli Animali siano uguali agli occhi dei bambini, e sia ancora una volta la società in cui viviamo a indurci a rispettare solo quelli che ci piacciono di più, i cosiddetti Animali “domestici”, e a schiavizzare gli altri per i nostri bisogni alimentari, per i vestiti, il divertimento e molte altre attività dell’Umano.

Contatto: lerri_baldo@yahoo.it

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/QL5kN

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *