L’avanzata dei Troglodita Tribe :=)


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Con un pesante ritardo (scusate) pubblichiamo altre notizie delle attività  dei Troglodita Tribe in veste di emissari di campagne per gli animali / Veganzetta in centro Italia.

Espressione vegana ed antispecista alla festa Equa di Jesi
Il 7 l’8 e il 9 luglio, abbiamo partecipato a Equa la festa di Jesi con uno stand dell’Associazione vegan e antispecista Campagne per gli animali.

In questa occasione abbiamo deciso di esporre, oltre ai libri, gli opuscoli e i volantini, anche dei filmati che mostravano chiaramente gli orrori che avvengono quotidianamente nei macelli, nei circhi, negli allevamenti e nei laboratori di vivisezione.

L’esperienza è stata davvero molto intensa e, soprattutto, incisiva e significativa.
Le reazioni delle persone che si fermavano sono state le più varie: alcuni non potevano e non volevano credere ai loro occhi, altri si chiedevano come fosse stato possibile che non avessero pensato prima al dolore che la loro alimentazione stava provocando. Ci sono state discussioni, anche lunghe, sul concetto di antispecismo e, di fronte agli inevitabili collegamenti che esso pone con il razzismo e il sessismo, in tanti hanno sentito la necessità  di approfondire e di mettere in crisi vecchie sicurezze oramai insostenibili.

Ciò che abbiamo notato, inoltre, è che di fronte ad immagini esplicite e inequivocabili, le persone tendono ad abbandonare le solite frasi fatte tipo “piano piano le cose cambieranno” e cominciano a rendersi conto della profonda ed insostenibile ingiustizia a cui sono sottoposti quotidianamente milioni di animali che forniscono carne, latte, uova, pelle…. Ne consegue, naturalmente, il desiderio di informarsi sempre di più e con urgenza sulle possibili alternative.
Registriamo che il numero dei vegan e dei vegetariani che si fermano per chiedere informazioni o per visionare il materiale esposto è in costante aumento, giorno dopo giorno. In linea di massima, il problema più sentito è quello relativo alla “difficoltà  di diventare vegan”. Anche questo un vecchio condizionamento che è più facile smantellare quando cinque o sei persone che hanno già  fatto questo passo testimoniano direttamente la loro esperienza.

Questa volta eravamo in cinque, tutti e tutte vegan e antispeciste!
àˆ stato un bel lavoro di squadra: c’erano i buonissimi tranci di torta vegan al cacao di Diana (senza la sua ospitalità  non avremmo neppure potuto partecipare, grazie!!!), il computer di Alessia con i filmati, poi è arrivato Gianluca con due mitici bracchi italiani che hanno rallegrato e movimentato la serata, c’erano le polemiche e le discussioni, c’erano i nostri libelli creativi in favore degli animali e poi, come sempre, la veganzetta che abbiamo regalato a tutte le persone che mostravano un vivo interesse nei confronti dell’antispecismo.
Possiamo testimoniare, quindi, che il dibattito sulla questione animale, nel mondo ecologista, equo e della decrescita, è oramai aperto a 360 gradi. Il momento giusto per esserci, per dare il proprio apporto e la propria testimonianza, quindi, è proprio questo! Non domani o nel futuro.
Vi aspettiamo alla prossima iniziativa di agosto!!!

Buona vita a tutti e a tutte (umani e non umani)

Troglotribe di Serrapetrona

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/uyx1i

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *