L’antispecismo di Claude Lévi-Strauss

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

levi-strauss

L’antispecismo di Claude Lévi-Strauss

“Il razzismo riflette su scala umana un problema assai più vasto: quello dei rapporti fra l’uomo e le altre specie viventi. Non servirebbe a nulla pretendere di risolverlo sul primo piano se non lo si aggredisse anche sull’altro, poiché il rispetto che intendiamo ottenere dall’uomo per i suoi congeneri non è che un caso particolare del rispetto che si dovrebbe sentire per tutte le forme di vita.”

(Claude Lévi-Strauss, Lo sguardo da lontano, il Saggiatore, Milano 2010, pag. 38)

0
Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/YDbzn

4 Commenti

  1. Avatar Federico ha scritto:

    D’accordo!

    12 Giugno, 2014
    Rispondi
  2. Avatar cristina beretta ha scritto:

    In effetti le lotte antispeciste sarebbero da considerare come l’ideale continuazione di quelle antirazziste. Una ricerca su questo rapporto, così come doveva essere considerato da Lévi-Strauss, ci aprirebbe inaspettati scenari! Ottimo spunto!

    12 Giugno, 2014
    Rispondi
    • Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

      Grazie Cristina,
      In effetti questo rapporto è di sicuro una strada da percorrere.

      12 Giugno, 2014
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio di notifica dei commenti: Seleziona di seguito se vuoi ricevere un avviso via email per ogni nuovo commento al testo, o per eventuali risposte a un tuo commento. In questo modo potrai agevolmente seguire la discussione senza dover tornare a far visita al sito web. Una volta effettuata l'iscrizione, potrai gestirla (modificandola o cancellandola) visitando la pagina ISCRIZIONE AI COMMENTI e seguendo le istruzioni