La PETA si leva le mutande


Tempo di lettura stimato:
1 minuto

peta-300à—225.jpgUna nuova trovata dell’associazione americana PETA. costruire un sito pornografico in cui prevede di inframezzare spot animalismi e vegani ai video hard.
La People for the Ethical Treatment of Animals si è dimenticata (o non lo ha mai saputo?) che magari anche gli Umani sono Animali da trattare eticamente e che un sito con video pornografici non è certo il massimo del rispetto della dignità  della donna e della persona in generale.

Prendiamo le distanze nettamente da questo animalismo specista e degradante.

Notizia: http://www.eticamente.net/634/peta-per-gli-animali-dal-nudo-si-passa-al-porno.html

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/1G8Bp

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *