Jessica Beorchia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Jessica-Beorchia

Il primo gruppo di dipinti, “Nature morte” sono nati dall’idea di presentare gli animali non-umani nelle condizioni di sfruttamento, per mostrare la verità.
Troppo spesso in molti credono che gli animali abbiano vite “accettabili”, mentre sappiamo che non è assolutamente vero, quindi ho sentito il bisogno di rappresentarli nelle condizioni di degrado in cui sono costretti a vivere e soffrire, fino alla loro morte. 

I lavori sull’azione diretta, intitolati “A.L.F.“, sono arrivati subito a ruota, come necessità, una risposta ai lavori precedenti.

L’ultimo gruppo,”Beauties” sono coloro che hanno avuto una seconda possibilità in rifugi e santuari come Ippoasi.
Il vedere un maiale, o chiunque altro, non come cibo, o un essere da sfruttare, ma come un essere vivente unico con la sua storia, la sua vita e le sue emozioni, per ridargli il giusto rispetto che merita e che deve avere.

Jessica Beorchia

Nata a Ravenna nel 1986, vive a Bagnacavallo, in provincia di Ravenna.
Diplomata presso il Liceo Artistico P.L. Nervi di Ravenna, ha poi frequentato l’Accademia di Belle Arti di Ravenna con indirizzo Pittura.

Nature morte

A.L.F.

Beauties

0
Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/DBhYJ

8 Commenti

  1. Avatar Cristina Romieri ha scritto:

    Brava! Sia per la capacità artistica che ovviamente per il contenuto che traspare (anche senza parole).

    5 Aprile, 2014
    Rispondi
  2. Avatar Jessica ha scritto:

    Grazie mille, Cristina!

    5 Aprile, 2014
    Rispondi
    • Avatar Terry ha scritto:

      Bravissima Jessica aggiornami per una tua prossima mostra il mio contatto Facebook è Terry Buckley Tabanelli

      25 Gennaio, 2019
      Rispondi
  3. Avatar Paola Re ha scritto:

    Brava Jessica. Mi piacciono soprattutto gli A.L.F. Dal vivo sono sicuramente più emozionanti. Non ho capito la tecnica. I primi mi sembrano acquerelli su tela o carta…ma non sono un’esperta. Ci dici qualcosa in più?

    6 Aprile, 2014
    Rispondi
  4. Avatar Giovanni ha scritto:

    Bello questo articolo, poche parole e immagini come in una galleria d’arte. il discorso diviso in tre momenti, poi, particolarmente avvincente.

    6 Aprile, 2014
    Rispondi
  5. Avatar Jessica ha scritto:

    Ciao Paola,
    la tecnica è acrilico su tela, però le parte che vedi “colorate” nella prima serie, sono fatte ad acquerello.
    Se hai altre curiosità, sentiti libera di chiedere, sarò felice di risponderti (:

    Grazie Giovanni (:

    7 Aprile, 2014
    Rispondi
  6. Avatar Terry ha scritto:

    Congratulazioni per la tua espressività Jessica,il tuo amico Terry

    25 Gennaio, 2019
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio di notifica dei commenti: Seleziona di seguito se vuoi ricevere un avviso via email per ogni nuovo commento al testo, o per eventuali risposte a un tuo commento. In questo modo potrai agevolmente seguire la discussione senza dover tornare a far visita al sito web. Una volta effettuata l'iscrizione, potrai gestirla (modificandola o cancellandola) visitando la pagina ISCRIZIONE AI COMMENTI e seguendo le istruzioni