Intro e info sulla Veganzetta

cardellinoVeganzetta online – notizie dal mondo vegan e antispecista
pubblicazione online e cartacea sul veganismo etico, l’antispecismo e la lotta di liberazione animale
ISSN (International Standard Serial Number) 2284-094X
———————————-

Se lo scrittore è colui che spinge il linguaggio al limite, limite che separa il linguaggio dall’animalità, dal grido, dal canto, allora sì, bisogna dire che lo scrittore è responsabile di fronte agli animali che muoiono. Scrivere, non è per loro, non si scrive per il proprio gatto o cane, ma al posto degli animali che muoiono, significa portare il linguaggio a questo limite. E non c’è letteratura che non porti il linguaggio e la sintassi al limite che separa l’uomo dall’animale. Bisogna stare su questo limite, credo, anche quando si fa della filosofia. Si è al limite che separa il pensiero dal non-pensiero. Bisogna sempre essere al limite che separa dall’animalità, ma appunto in modo da non esserne più separati. C’è una inumanità propria al corpo ed allo spirito umano, ci sono dei rapporti animali con l’animale

alla voce A – Animale dell’Abecedario di Gilles Deleuze


Avvertenze e licenza d’uso

Veganzetta.org non è responsabile delle conseguenze di eventuali errori presenti all’interno del sito, né di perdite economiche o di altri danni indiretti che possono derivare da tali errori.

Veganzetta.org nelle persone dei suoi autori, non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile per incidenti o conseguenti danni di qualsiasi genere che derivino, o siano causati, dall’uso proprio o improprio delle informazioni contenute nel presente sito web. I suoi proprietari, collaboratori e progettisti non sono responsabili per le azioni intraprese da terzi, che possono essere dannosi o illegali. Il sito web di Veganzetta.org non è finalizzato a incitare, incoraggiare o tollerare qualsiasi azione illegale da parte dei suoi lettori. 

Veganzetta.org non si assume nessuna responsabilità per l’ eventuale cessazione o modifica delle attività (totale o parziale) dei siti citati all’interno delle proprie pagine.

Commenti agli articoli, tutti servizi gratuiti a disposizione degli utenti volontariamente registrati suVeganzetta.org, danno la possibilità ad ogni utente di scrivere commenti pubblici, il contenuto dei commenti sarà controllato a posteriori dalla redazione che si riserverà il diritto insindacabile di rimuoverli o di modificarli qualora li ritenesse lesivi delle leggi vigenti dannosi od offensivi.

Veganzetta.org non si assume la responsabilità di quello che viene pubblicato in tali servizi sopra citati.

La redazione si impegna a garantire la completezza e la correttezza dell’informazione; tuttavia non si assume la responsabilità per il materiale presente sul sito o sui siti esterni ad esso collegati, sui quali non si ha alcun controllo.

Gli articoli pubblicati esprimono esclusivamente le idee e il punto di vista dei rispettivi autori che non sono necessariamente condivisi dalla redazione di Veganzetta.org.

Chiunque si sentisse offeso o leso può richiedere l’ istantanea cancellazione del messaggio scrivendo a Veganzetta.

Il sito non è legato in alcun modo ai marchi ed alle notizie presenti all ‘interno delle proprie pagine. Tutti i marchi registrati citati all’interno di questo sito sono proprietà degli aventi diritto, che potranno in ogni momento richiedere la rimozione o la modifica di quanto gli appartiene.

Tutela dei dati

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, i dati personali forniti dagli utenti del sito, di cui garantiamo la massima riservatezza e sicurezza, saranno trattati da Veganzetta.org nel pieno rispetto della normativa, e al solo fine di dare esecuzione alle richieste dell’interessato ovvero per finalità strettamente connesse e necessarie alla fruizione di tutti i servizi disponibili. I dati personali non saranno ceduti a terzi a fini pubblicitari o commerciali. L’interessato può in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs. 196/03 – e cioè conoscere quali dei suoi dati vengono trattati, far integrare, modificare o cancellare i propri dati od opporsi al loro trattamento inviando una email a: info@veganzetta.org o un fax al numero 0422 1830130.
Per ogni eventuale controversia che insorgesse in merito all’accesso od all’uso del sito, o in relazione al download o all’uso del materiale inviato, o a qualsiasi altro titolo, tra l’utente ed il titolare del sito o altri soggetti che hanno collaborato, collaborano o collaboreranno alla realizzazione ed alla gestione dello stesso, l’utente accetta la giurisdizione dello Stato Italiano e, in ogni caso, l’applicazione della legge italiana indipendentemente dal proprio domicilio o dalla propria sede.

Licenze d’uso

I testi e tutti i materali disponibili su Veganzetta.org sono gratuiti e possono essere estratti e riprodotti liberamente a scopo divulgativo, a condizione che sia rispettata la loro integrità e venga citata la fonte.
Salvo diverso specifico accordo, invece, non è permessa la riproduzione, anche parziale, a fini di commercializzazione e in generale ogni utilizzazione dell’opera che possa configurare una lesione del diritto d’autore.

Il materiale pubblicato non può essere utilizzato né pubblicato per nessuna motivazione se non alle seguenti condizioni licenza Creative Commons .


COMUNICATI

ca-veganzetta

Nuovo anno e nuove Ca e Veganzetta

16 dicembre 2013

Care amiche e cari amici,

Con il 2014 potrete leggere gli articoli della Veganzetta principalmente on-line. Dopo lunghe riflessioni, abbiamo deciso di eliminare le copie cartacee trimestrali del giornale. I motivi sono sostanzialmente tre: i considerevoli costi economici di gestione della stampa e spedizione della Veganzetta, il grande consumo di carta necessaria per la stampa (ogni copia dell’attuale Veganzetta pesa circa 45 grammi, e per ogni numero stampiamo in media 2.500-3.500 copie giungendo a consumare quindi fino a 157 Kg di carta, senza contare le buste delle spedizioni), il grande impegno dal punto di vista redazionale necessario per garantire un giornale di qualità con cadenza periodica. Abbiamo con piacere constatato che la diffusione online è apprezzata e molto condivisa, riteniamo quindi di poter modificare a favore del virtuale la tipologia di distribuzione del giornale, per risolvere i problemi che vi abbiamo esposto, e per raggiungere sempre più persone con maggiore facilità. Non pensiamo di abbandonare del tutto la versione cartacea perché vi proporremo un numero all’anno più corposo che conterrà gli articoli che avrete maggiormente gradito, o che riteniamo particolarmente degni di nota (una sorta di digest). Siamo consapevoli che la diffusione cartacea può raggiungere persone ancora lontane dalla nostra etica, per questo non pensiamo di eliminarla del tutto. Tale pubblicazione annua sarà realizzata in collaborazione con l’associazione Progetto Vivere Vegan (l’unione fa la forza). In ogni caso, sul sito web troverete il documento in formato pdf, pronto per la stampa, così se vorrete, potrete stampare la vostra copia. Per i motivi di cui sopra vi comunichiamo che Campagne per gli Animali presto tornerà a operare come “progetto libero”, e non più come associazione legalmente riconosciuta, in quanto cessa l’esigenza di essere supporto legale per la rivista. In tal modo potremo lavorare in modo più semplice e snello, e soprattutto riprendere lo spirito originale del progetto. Nulla cambierà nel nostro modo di agire: continueremo a pubblicare sempre nuove campagne pubblicitarie con il logo “Pubblicità Antispecista”, che metteremo a disposizione di tutte/i voi per essere stampate e affisse dove riterrete più opportuno, e continueremo anche le nostre attività di propaganda sul territorio mediante iniziative pubbliche. Il tesseramento pertanto cesserà con il 2013, e sarà comunicata ai soci la data dell’assemblea straordinaria necessaria per la cessazione dell’associazione.
L’ultimo numero di Veganzetta cartacea le persone abbonate lo riceveranno nei primi mesi del 2014, successivamente si passerà alla gestione dei testi online.
Questi cambiamenti permetteranno a Veganzetta e a Ca di muoversi con maggiore autonomia, rimanendo però sempre legate come in precedenza.

Speriamo che queste novità non influiranno sul vostro supporto che abbiamo sempre gradito moltissimo, e che vogliate continuare a condividere quanto faremo in futuro. Campagne per gli animali torna a essere il progetto che era un tempo ma con più esperienza, siamo convinti che ciò sarà positivo e utile per affrontare l’enorme lavoro che ci attende in favore degli Animali non umani e per la loro liberazione. Continuate quindi a seguirci e a sopportarci moralmente e – se possibile – anche economicamente.

Saluti antispecisti dallo staff di Ca e della Veganzetta.

Adriano Fragano
Presidente di Campagne per gli animali


Grazie

(dal numero 8 / 2013 cartaceo di Veganzetta)

Grazie a Progetto Vivere Vegan (e in modo particolare a Dora Grieco e Roberto Politi) per l’aiuto e la disponibilità a coprire i costi dei prossimi numeri “digest” della Veganzetta.
Grazie a Maria Manola Carli per aver acconsentito a svolgere l’importante ruolo di Direttrice responsabile di Veganzetta in questi anni, permettendo al giornale di essere pubblicato, e di esprimere concetti e idee anche distanti dal suo sentire personale.
Grazie a Daniela Martino per aver dato una bellissima voce a Veganzetta.
Grazie a Sara Reginato per il lavoro elegante di grafica e impaginazione che ha svolto in questi anni modellando e reinventando il giornale.
Grazie a Emy Guerra e Konstantin Vohwinkel per le splendide illustrazioni che hanno caratterizzato le versioni cartacee della Veganzetta.
Grazie al bravo Andrea Malgeri per i fumetti che hanno riempito il nostro paginone centrale.
Grazie a Isabella Rivera di Rockerilla per il suo appoggio perenne e incondizionato.
Grazie alle collaboratrici e ai collaboratori che hanno scritto per Veganzetta
contribuendo in modo fondamentale alla diffusione del pensiero antispecista: senza di loro quanto fatto non sarebbe stato possibile.
Grazie alle persone
che in questi anni hanno fatto parte della redazione di Veganzetta.
Grazie a tutte/i voi
che per anni avete seguito e supportato Veganzetta.
Grazie alle distributrici e ai distributori
che si sono adoperati in ogni modo per la divulgazione di Veganzetta sul territorio.

Questo è l’ultimo numero in veste di quadrimestrale di Veganzetta, continuate a seguirci online sul sito www.veganzetta.org e mediante la raccolta annuale “digest” che pubblicheremo con cadenza annuale.

A presto e saluti antispecisti a tutte/i.

Un grazie particolare a Adriano Fragano, per l’enorme impegno dedicato alla realizzazione di Veganzetta, per l’accuratezza del suo lavoro di redazione e organizzazione, per l’incisivo e accorto contributo dei suoi articoli.

Maria Manola Carli


logo-ca.gif


www.campagneperglianimali.org/doc/cs/ca-cs-maggio2010-1.pdf

24 maggio 2010

Campagne per gli animali e Veganzetta

Il progetto Campagne per gli animali divenuto associazione di volontariato nel 2008 avvia una collaborazione con il giornale Veganzetta.
Dopo anni di lavoro sul web e sulla carta stampata come progetto Campagne per gli animali, i fondatori dell’iniziativa hanno deciso di espandere il progetto anche coinvolgendo il giornale di divulgazione antispecista Veganzetta.
Dal 2010 Campagne per gli animali infatti ha per statuto assimilato il giornale di divulgazione antispecista Veganzetta che si è regolarmente registrato presso il Tribunale di Treviso come testata giornalistica.
Veganzetta e Campagne per gli animali cominciano così un sodalizio che permetterà  al giornale una migliore distribuzione e diffusione, ciò sempre assicurando la piena indipendenza della redazione del giornale.
L’associazione Campagne per gli animali nata con l’intento di propagandare l’idea vegana ed antispecista attraverso i media disponibili, cerca anche in questo modo di porre all’attenzione del grande pubblico la tragedia degli animali non umani e la soluzione antispecista.


ANCORA CARTA STAMPATA?

(dal numero 0 / 2007 cartaceo di Veganzetta)

Forse in controtendenza rispetto al movimento centripeto dell’informazione verso Internet e la forma eterea-digitale, sentiamo il bisogno di dare la possibilità  di tenere in mano, circa una volta al mese, un bel pezzo di bella carta stampata, da leggere e rileggere e guardare, prestare e riutilizzare. Una comunicazione più lenta e più digeribile rispetto alle informazioni a fruizione turbo di Internet. Parole scritte da ponderare…sul tema dell’apocalisse animale in atto a causa del comportamento degli Umani, che uccidono per guadagnare, massacrano per vestirsi, torturano per ottenere dati sperimentali. Tema, questo, che affronteremo con un taglio diverso e nuovo: agiremo sul linguaggio e sulle immagini, per “bucare” la cappa di normalità  e quotidianità  che copre gli orrori e le crudeltà  legalizzate che convivono e anzi spesso sono alla base della nostra quotidianità  anestetizzata e cieca. Dunque un lavoro sul linguaggio che permetta una reale corrispondenza tra la Parola e la Realtà  dei fatti ed un approccio alle immagini che consenta di aiutare le persone a rieducare le proprie percezioni, desensibilizzate da un misto venefico di rappresentazioni quotidiane di orrori e sangue e da visioni mediatiche di falsità  luccicanti ed accomodanti.

La “VEGANZETTA” è una pubblicazione gratuita e senza scopo di lucro rivolta anche al vasto pubblico dei non-vegetariani/non-vegani, con notizie ed informazioni, ma soprattutto a chi è già  vegano ed intende approfondire determinati argomenti. Proprio il veganismo ed il pensiero antispecista, intesi come basi etiche necessarie per affrontare e tentare di risolvere il problema dello sfruttamento degli Animali e del pianeta da parte della specie umana, saranno le tematiche che la rivista si prefigge di divulgare, analizzare ed approfondire, alla ricerca di un confronto con le lettrici e i lettori che vorranno contribuire alla crescita dell’iniziativa. Il formato è quello del periodico, ispirato alle pubblicazioni dei primi anni del ‘900.

Definizioni fondamentali

Per approfondimenti sull’antispecismo:


Vota questa pagina
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...
7.312 persone hanno letto questo articolo

Non sono previsti commenti.