INCONTRO PER LA LIBERAZIONE ANIMALE 9-10-11 SETTEMBRE 2011: cambio della sede

Riceviamo e pubblichiamo:

COMUNICATO – IMPORTANTE

INCONTRO PER LA LIBERAZIONE ANIMALE
9-10-11 SETTEMBRE 2011
Casa Del Vento
Via Argine Sinistro Montone 5, Fraz. Chiesuola, Russi (RA).

Per motivi indipendenti dalla nostra volontà  l’incontro per la liberazione animale di quest’anno non si terrà  più a Valnera. A pochi giorni dall’iniziativa per incomprensioni con i gestori del rifugio ci vediamo costretti a comunicare una variazione del luogo che ci ospiterà .

Speriamo che questo cambiamento, inaspettato anche per noi, non causi disturbo a nessuno. Abbiamo passato gli ultimi momenti a cercare di rimediare a questo imprevisto, cercando di non abbatterci ma al contrariodi impiegare le nostre energie per trovare una soluzione, convinti che un incontro di questo tipo sia importantissimo al fine di conoscerci econfrontarci.
Ora siamo lieti di annunciare che l’incontro per la liberazione animale di quest’anno si terrà  a:
‘CASA DEL VENTO’
Via Argine Sinistro Montone 5
Frazione CHIESUOLA – RUSSI (RA)


– INFORMAZIONI PRATICHE –

L’incontro è ancora sotto forma di campeggio, per cui portate tenda, sacco a pelo e gavetta.

Tutte le prenotazioni ricevute sino ad ora relative alla disponibilità  di camere da letto saranno mantenute, mentre non accettiamo nuove prenotazioni. Se proprio all’ultimo qualcuno avesse bisogno di una camera per impossibilità  di dormire in tenda ci contatti che troveremo una soluzione. Il luogo è vicino ad un fiume, per cui le serate sono fresche e umide, portate un abbigliamento adatto.

Non portate cani!
CASA DEL VENTO è circondata da frutteti in cui sono state rinvenute in passato alcune polpette avvelenate. Non diciamo tutto questo per incutere un infondato allarmismo, semplicemente vogliamo mettervi a conoscenza della reale situazione.

A breve forniremo un numero di telefono attivo già  da alcuni giorni prima a cui poter chiedere ogni delucidazione.

– INDICAZIONI STRADALI –

Se per qualche motivo avevate già  prenotato il viaggio e non avete possibilità  di cambiare la destinazione di arrivo non preoccupatevi!
Contattateci e vi forniremo una navetta che vi porterà  direttamente a Casa del Vento.

PER CHI VIENE IN AUTO SIA DA NORD CHE DA SUD:
– Autostrada A14, uscite al casello di Faenza.
– Girate a sinistra, via Granarolo/SP8.
– Continuate diritto in via Sant’Andrea/SP55, direzione Bagnacavallo.
– Svoltate a destra in Via del Lupo.
– Continuate sempre diritto, siete in via Merlaschio.
– Svoltate a sinistra per rimanere su via Merlaschio.
– Prendete la terza strada a sinistra, Via Ravegnana/SS302.
– Svoltate a destra e imboccate via Prada/SP4, direzione Prada o Forlì.
– Continuate a seguire la SP4.
– Svoltate a sinistra e imboccate via Case Vento/SP52.
– Svoltate a destra e imboccate via Vico.
– Dopo aver passato sulla destra un campo di pannelli solari svoltate a destra.
– Continuate sempre dritto, andando molto adagio sulla sterrata perchè si alza facilmente molta polvere che disturba la abitazioni limitrofe.

PER CHI VIENE IN AUTO DA SUD / EST (senza pedaggio autostradale):
– E45 (Orte-Ravenna), uscite a Cesena Ovest – Via Emilia, direzione Forlì.
– Mantenetevi sulla Via Emilia e seguite le indicazioni per Faenza/Bologna
fino a quando arriverete a Faenza.
– Alla prima rotonda appena arrivati a Faenza svoltare alla prima a destra
(Via Fratelli Rosselli).
– Alla seconda rotonda proseguire dritti per Viale delle Ceramiche.
– Alla terza rotonda prendete la principale a destra (Via del Cavalcavia,
passerete sopra la stazione dei treni di Faenza).
– Alla rotonda seguente proseguite dritti, siete su Via Granarolo/SP8.
– Girate a sinistra, via Granarolo/SP8.
– Continuate diritto in via Sant’Andrea/SP55, direzione Bagnacavallo.
– Svoltate a destra in Via del Lupo.
– Continuate sempre diritto, siete in via Merlaschio.
– Svoltate a sinistra per rimanere su via Merlaschio.
– Prendete la terza strada a sinistra, Via Ravegnana/SS302.
– Svoltate a destra e imboccate via Prada/SP4, direzione Prada o Forlì.
– Continuate a seguire la SP4.
– Svoltate a sinistra e imboccate via Case Vento/SP52.
– Svoltate a destra e imboccate via Vico.
– Dopo aver passato sulla destra un campo di pannelli solari svoltate a destra.
– Continuate sempre dritto, andando molto adagio sulla sterrata perchè si alza facilmente molta polvere che disturba la abitazioni limitrofe.

Nei pressi di Casa del Vento comunque metteremo alcuni cartelli con le indicazioni che vi faciliteranno l’arrivo.

PER CHI VIENE IN TRENO:
– Arrivate fino a Faenza e contattateci al numero di telefono che vi forneremo, una navetta vi accompagnerà  all’incontro.

Seguiranno altre comunicazioni in cui renderemo noto il programma dei workshops previsti e le ultime informazioni.
Speriamo che l’incontro di quest’anno sia partecipato e risulti interessante e motivante per tutti coloro che ne faranno parte.
Ricordiamoci che gli animali imprigionati negli allevamenti, nei laboratori, nei circhi e negli zoo sono schiavi anche e prima di tutto di una mentalità  piena di pregiudizi che li considera come esseri inferiori a servizio della specie umana.
Tocca a noi cambiare tutto questo e dobbiamo iniziare subito.

Per qualunque altra richiesta, ma anche per critiche e consigli scriveteci a: info@incontroliberazioneanimale.net

oppure visitate il nostro sito internet:
www.incontroliberazioneanimale.net

Per la liberazione animale
AGISCI, PARTECIPA, INFORMA

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/gtt4v

Un commento

  1. Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

    INCONTRO PER LA LIBERAZIONE ANIMALE
    9-10-11 settembre 2011

    ‘CASA DEL VENTO’
    Via Argine Sinistro Montone 5, Frazione CHIESUOLA, RUSSI (RA)

    ********************************************************

    PROGRAMMA

    VENERDI’ 9 SETTEMBRE

    INTRODUZIONE TEORICA E PRATICA
    Presentazione – ven. h 18.30

    Quello di quest’anno è il 7° incontro per la liberazione animale che si
    tiene in Italia.
    Pensiamo che il modo migliore per iniziare consista nel fornire adeguate
    informazioni a chi non ci conosce, a tutti coloro che non sanno chi
    organizza un evento di questo tipo. Molti di voi avranno già  partecipato
    alle scorse edizioni ma siamo sicuri che ci saranno anche tantissimi nuovi
    volti. Vogliamo spiegare chi siamo, qual è stato il nostro personale
    percorso all’interno del movimento negli ultimi anni e quali obiettivi ci
    poniamo per il futuro a breve e lungo termine, in modo chiaro e
    trasparente.
    Inoltre forniremo tutte le informazioni pratiche relative allo svolgimento
    dei workshop e allo spazio che ci ospita, per vivere questi tre giorni in
    tranquillità  e armonia fra di noi.

    AZIONE DIRETTA IN ITALIA, DAGLI ALBORI AL MOVIMENTO ODIERNO
    Presentazione – ven. h 21.30

    L’inizio delle liberazioni di animali dai luoghi di prigionia e
    sfruttamento è stato un momento di rottura e cambiamento per il movimento
    animalista. Con la nascita dell’azione diretta per alcuni animali veniva
    posta immediatamente in essere l’idea stessa che anima il movimento,
    vedere gabbie vuote e animali liberi. Dal sorgere dell’azione diretta in
    Inghilterra
    nei primi anni ‘70 le azioni si sono diffuse rapidamente sul continente
    europeo e poi oltreoceano, contaminando con la gioia liberatrice tutto il
    movimento animalista. In Italia sono più di 30 anni che individui anonimi
    aprono le gabbie, le distruggono, portano gli schiavi della società 
    antropocentrica verso una nuova vita e danneggiano economicamente
    chi vive sulla loro sofferenza. Questa è una storia da raccontare e da
    conoscere, per capirne le evoluzioni, i risultati e le idee che la
    animano.

    A seguire proiezione di filmati di azioni dirette.

    ***

    SABATO 10 SETTEMBRE

    SCOPRIRE I LUOGHI DI SFRUTTAMENTO INTORNO A NOI & PANORAMICA ILLUSTRATA SU
    OBIETTIVI E RISULTATI DELLE INVESTIGAZIONI
    presentazione e dibattito – sab. h 9.00

    Ovunque vengono pubblicate e divulgate immagini di allevamenti intensivi
    che imprigionano miliardi di animali non umani, ma sappiamo veramente come
    sono fatti?
    Oppure dove potrebbero trovarsi e come facciamo a distinguerli tra le
    diverse ‘tipologie’? Cercheremo di imparare a riconoscere gli allevamenti,
    i luoghi di prigionia degli schiavi non umani, per svelarli e non
    lasciarli nell’ombra o peggio ancora nella ‘normalità ‘. Attraverso
    immagini di foto e video associate agli allevamenti, parleremo delle
    investigazioni finora realizzate in altre nazioni, con quali presupposti e
    metodi sono state compiute e soprattutto con quali finalità .

    SPAZIO PRATICO DI SICUREZZA INFORMATICA
    Laboratorio pratico – sab. h 9.00

    Ogni volte che utilizziamo il PC lasciamo inevitabilmente delle tracce,
    che possono mettere altri sulla nostra strada.
    Con qualche piccolo accorgimento e con l’aiuto di alcuni semplici
    programmi possiamo evitare che ciò accada con troppa facilità . Uno spazio
    one-to-one nel quale avere delucidazioni e informazioni sulle basi della
    sicurezza informatica e su programmi come Pgp, Truecrypt, Tor.

    ANTISPECISMO. SIGNIFICATI, PROSPETTIVE E LIMITI DI UN PENSIERO EGALITARIO
    Parte 1
    dibattito collettivo – sab h 11.00

    Nei movimenti animalisti ha preso piede in maniera abbastanza diffusa il
    termine antispecismo molte volte senza che il suo significato sia però
    sufficientemente analizzato. Questo dibattito si pone come obiettivo di
    approfondire la filosofia antispecista cercando di capirne a fondo il
    senso e la completezza e di differenziare storicamente tra movimenti
    protezionisti, abolizionisti e liberazionisti. Si cercherà  di dare uno
    sguardo al mondo odierno in un ottica di rispetto per tutte le specie
    animali e di analizzare gli eventuali limiti pratici e comunicativi di
    questa prospettiva.

    UNA LOTTA GLOBALE CONTRO LA VIVISEZIONE
    Presentazione – sab. h 14.30

    Un momento di analisi e riflessione sul mondo della vivisezione, come
    funziona, quali sono i suoi punti deboli e come combatterlo.
    Sicuramente l’anello più debole della catena è il commercio di primati,
    che in tutto il mondo sta avendo difficoltà  crescenti e contro il quale si
    stanno concentrando le forze e le attenzioni per portarlo ad una fine.
    Illustreremo alcuni dettagli di questo commercio, i successi più
    importanti degli ultimi anni, le campagne in corso (come quella contro
    AirFrance-Klm o
    altre compagnie aeree), le prospettive di queste lotte e un nuovo progetto
    internazionale in preparazione. Faremo inoltre un breve excursus di quella
    che è stata e che è la lotta contro la vivisezione in Italia adesso, con
    le sue nuove forze ma anche con le sue mancanze, in prospettiva di un
    allargamento di questa lotta contro la tortura nei laboratori.

    TRASMETTERE EMOZIONI. CORSO BASE DI FOTOGRAFIA
    Laboratorio pratico – sab. h 14.30

    Saper trasmettere le sofferenze che gli animali provano per causa degli
    esseri umani è un elemento fondamentale per far comprendere le profonde
    ingiustizie insite nello specismo. Molte volte all’interno dei movimenti
    animalisti si ricorre all’utilizzo di fotografie. Ma quante volte queste
    sono sterili e inespressive e quando invece reali veicoli di emozioni?
    In questo workshop analizzeremo gli errori più comuni che si ritrovano
    nelle foto che usiamo e cercheremo di capire come ottenere il meglio con i
    mezzi a nostra disposizione.

    ANTISPECISMO. SIGNIFICATI, PROSPETTIVE E LIMITI DI UN PENSIERO EGALITARIO
    Parte 2
    discussione a gruppi – sab. h 16.30

    La seconda parte di questo workshop prevede una breve introduzione di
    resoconto su quanto trattato precedentemente per poi suddividersi in
    gruppi per affrontare nuovamente gli stessi temi.
    Riteniamo molto importante dare ad ognuno la possibilità  di esprimere la
    propria opinione e parlare liberamente ma dal momento che comprendiamo le
    difficoltà  di alcuni nel parlare di fronte a molte altre persone abbiamo
    pensato che questa divisione in raggruppamenti più ristretti possa
    risultare più piacevole e meno imbarazzante.

    Chiediamo a tutti di rispettare il reciproco scambio di opinioni, di
    lasciar parlare tutti e di non monopolizzare la discussione con botta e
    risposta tra pochi o con lunghe digressioni fuori tema.

    NETWORKING REGIONALE
    Presentazioni e discussione – sab. h 18.30

    In questo spazio i partecipanti verranno invitati a dividersi in base alle
    zone/regioni da cui provengono. Organizzazioni e gruppi attivi localmente
    avranno la possibilità  di presentare/spiegare le attività  e i progetti,
    entrare in contatto con persone interessate, interagire con chiunque sia
    di una zona specifica e vorrebbe iniziare a partecipare attivamente.

    PROCESSO E CAMPAGNA ANTI-REPRESSIONE IN AUSTRIA
    Presentazione – sab. h 21.30

    Resoconto sulla situazione repressiva in Austria in seguito agli arresti
    effettuati nei confronti di 13 attivisti nel maggio 2008.
    Avremo con noi uno degli attivisti imputati, che potrà  raccontarci in
    prima persona come si è svolta questa campagna e quali sono state le sue
    esperienze personali. Un momento importante in cui riflettere sulla
    repressione crescente in tutto il mondo e sull’importanza della
    solidarietà  e della comunicazione in questi casi.

    PROIEZIONE VIDEO: BOLD NATIVE
    Film (lingua inglese, sottotitoli in italiano) – sab. h 23.30

    Bold Native affronta il problema del moderno consumo e dello sfruttamento
    degli animali da diversi punti di vista, in un contesto che spesso assume,
    con un gran bel risultato, i tipici toni di un ‘road movie’ americano.
    Realizzato in maniera indipendente e con la partecipazione di attori
    principalmente esordienti, Bold Native rappresenta davvero un contributo
    straordinario per il movimento di liberazione animale.

    ***

    DOMENICA 11 SETTEMBRE

    PRIMO SOCCORSO AD ANIMALI SELVATICI. COME E QUANDO IL NOSTRO AIUTO àˆ
    FONDAMENTALE + PRATICA ANTI-BRACCONAGGIO
    Presentazione – dom. h 9.00

    Può capitare a tutti di trovarsi nella situazione di dover soccorrere un
    animale ferito, intrappolato o comunque non autosufficiente.
    In questo spazio verrà  spiegato quando è il caso di intervenire e in che
    modo farlo per non peggiorare la situazione, considerando sia le
    caratteristiche biologiche e comportamentali dei più comuni animali
    selvatici sia gli errori più frequenti che spesso portano a conseguenze
    inaspettate.

    Pratica anti-bracconaggio

    – differenze tra caccia e bracconaggio, cioè tra legale e illegale;
    pratiche individuali per riconoscere le forme di caccia/bracconaggio e
    contrastarle;

    – come attivarsi in prima persona o con gruppi esperti;

    – dimostrazione di strumenti rudimentali e più sofisticati di caccia e
    metodi di disinnesco; quali animali sono a rischio.

    MILLE MODI PER FARE ATTIVISMO
    presentazione – dom. h 9.00

    Uno spazio in cui verranno affrontate le fasi organizzative di proteste,
    campagne di pressione e informazione, per diventare più efficaci e
    coinvolgenti con il proprio attivismo. Nuove idee e nuovi spunti per i
    gruppi attivi sul proprio territorio e anche un momento di confronto.

    ACTIVIST SPEED DATING
    Laboratorio pratico – dom. h 11.00

    L’incontro per la liberazione animale vuole essere appunto un momento
    di… incontro. Quante volte durante queste iniziative non troviamo il
    giusto tempo per scambiarci opinioni, complice le molte cose da fare o a
    volte anche la timidezza.
    ‘Speed dating’ serve proprio a questo, una serie di ‘appuntamenti veloci’
    di due minuti con altr* attivist* in cui esporre velocemente le proprie
    idee e cercare di trarre spunti da quelle altrui, ma soprattutto per
    presentarsi e conoscersi.
    “Cosa ne pensi dell’utilizzo dei mass media per far conoscere lo
    sfruttamento degli animali?”
    “Qual è la campagna che più ti ha ispirato negli ultimi anni?”
    Queste sono solo alcune delle domande tipo che vi troverete a dover porre
    l’un l’altro per rompere il ghiaccio e cominciare un dialogo fra noi,
    perchè è nel confronto con gli altri che si matura.

    VEGAN A TAVOLA!
    Laboratorio pratico – dom. h 12.00

    Mini corso di cucina vegan e consigli pratici per auto- produzioni
    casalinghe. Preparazione e conservazione del seitan, del tofu e salse
    varie (con assaggi finali….).

    RIFLESSIONI E CONCLUSIONI
    Dibattito collettivo – dom. h15.00

    Al termine di questo incontro vogliamo salutarci nel modo più appropriato,
    riflettendo su questi tre giorni passati assieme.
    Se torniamo a casa motivati, se abbiamo imparato qualcosa o se abbiamo
    conosciuto altr* attivist* che ci hanno in qualche modo ispirato….
    allora ne è valsa sicuramente la pena. Questo è il momento di fare il
    punto della situazione, per coordinare al meglio il nostro impegno in
    questa battaglia che sembra infinita contro lo sfruttamento di tutti gli
    animali ma anche per esporre critiche e proporre consigli dal punto di
    vista pratico, così da migliorarci nelle prossime edizioni.

    TORNEO DI CALCETTO – dom. h17.00

    Torneo di calcetto.. hai presente? Una palla, 5 giocatori per squadra..
    (porte coi giubbotti perché siamo ancora giovani)
    Portati i calzoncini e i cerotti!

    8 settembre, 2011
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *