Dylan Dog: La collina dei Conigli


Tempo di lettura stimato:
1 minuto

dylandog - Dylan Dog: La collina dei Conigli

Il numero di Agosto (il 263) del notissimo fumetto Dylan Dog, intitolato “La collina dei conigli ” riserva una sorpresa per tutti coloro che si interessano alla “questione animale”: la vicenda narrata ed illustrata è infatti incentrata sul tema della vivisezione che appunto si sposa benissimo con un fumetto horror.
Ma la cosa veramente encomiabile è il taglio con cui l’argomento viene trattato: per quanto ovviamente in maniera fantasiosa gli autori riescono a dare al lettore un tocco-empatico, un contatto, con la terribile esperienza di terrore che prova ogni Coniglio, ogni Cane, ogni Scimmia, ogni Topo, che viene sottoposto a pratiche di sperimentazione medica o scientifica.
Pertanto un’opera di cultura-pop riuscitissima sia dal punto di vista estetico-narrativo che da quello “etico” e che è da sperare possa toccare le corde del cuore di più di un lettore.
Credo che da parte “nostra” si dovrebbe dare uns egnale di apprezzamento e stimolo agli autori ed alla redazione di Dylan Dog, affinché proseguano su questa rotta, unendo arte ed etica, svago e attenzione ai problemi della realtà , con la particolare attenzionee dovuta allee vittime tra le vittime, ovvero gli Animali: per miliardi di loro gli incubi narrati in un albo horror sono cosa reale e quotidiana.
Invitiamo pertanto a scrivere una lettera, una cartolina di incoraggiamento e stima a:

DYLAN DOG HORROR CLUB
Via Buonarroti, 38 – 20145 Milano

————————————-

Dylan Dog n. 263, mensile
La collina dei conigli
Soggetto e Sceneggiatura: Michele Medda
Disegni: Nicola Mari
Copertina: Angelo Stano
www.sergiobonellieditore.it/auto/cpers_index?pers=dylan

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/sn309

2 Commenti

  1. manuele varese ha scritto:

    beh, Dylan Dog è anche Vegetariano !

    2 settembre, 2008
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *