7 Commenti

  1. Cereal Killer ha scritto:

    Riceviamo da Animalisti Friuli Venezia Giulia (http://animalistifvg.blogspot.it/) e pubblichiamo:

    Abbiamo avuto modo di seguire la “questione GY” attraverso i fiumi di parole che hanno inondato Facebook negli ultimi mesi e approfittiamo di questa occasione per esprimere il nostro punto di vista sula vicenda, che ci ha in qualche modo indirettamente coinvolti. Non conoscevamo gli scritti di Yourofsky, di lui conoscevamo solamente il video che da tempo gira in rete. Ad agosto ci è stato segnalato un suo saggio che abbiamo letto con attenzione, trovandovi dichiarazioni che riteniamo non solo imbarazzanti ma di una violenza inaspettata. E’ stata nostra premura verificarne la fonte, che si è rivelata attendibile (si tratta del sito della fondazione di Yourofsky, ADAPT.ORG). La cosa ci ha lasciati sinceramente spiazzati e, nel desiderio di capirne di più (la “bomba” era esplosa in rete, si assisteva in quei giorni a una vera e propria levata di scudi in favore di GY da parte di moltissime persone) abbiamo deciso di scrivere a Yourofsky. Lo abbiamo fatto ponendoci con educazione e assoluta mancanza di polemica, nel desiderio di comprendere come lui si ponesse oggi (il saggio è di alcuni anni fa) nei confronti di certe posizioni. Ora, definirle “posizioni” è un mero atto di cortesia: parliamo di apologia di stupro, sodomia e pena capitale. Per quanto qualcuno si possa affannare a sostenere che sono dichiarazioni estrapolate da un contesto più ampio e articolato, le riteniamo dichiarazioni comunque e in ogni caso indifendibili. Precisiamo però che, nonostante la nostra posizione sia molto chiara, i toni della nostra mail erano semplicemente interlocutori e in alcun modo aggressivi.
    Ci siamo presentati per ciò che siamo, attivisti per i diritti animali e vegani.
    La risposta di Yourofsky non si è fatta attendere: toni stizziti, modi veramente arroganti, una supponenza che ci ha lasciati di stucco. (“I’d say I am doing an amazing job representing the animals. I AM AN ACTUAL ACTIVIST.” è una delle frasi più modeste del suo scritto).
    Un eroe di cartapesta, e ci permettiamo di aggiungere un uomo pieno di sé, che disprezza attivisti e vegani (“fucking vegans” sono sue parole, chiedetelo a chi era presente alla data di Faenza) gli stessi attivisti che lo reclamano a gran voce, che lo venerano come una rockstar, che gli pagano il biglietto per venire in Italia , che si sobbarcano le spese per il tour nelle varie città.
    L’amarezza per noi, in tutta questa misera storia, non è stata data tanto da Yourofsky con le sue parole di odio e di violenza, con il suo giustizialismo da bar sport (sottoscrive ancora oggi le sue dichiarazioni con un lapidario “nothing has changed. I stand by every word I ever wrote.”), quanto dalle reazioni che abbiamo visto in rete da parte di tanti animalisti che lo hanno giustificato, minimizzando (o forse condividendo?) la sua imbarazzante visione di una società fondata sulla legge del taglione e scagliandosi contro chi ha avuto l’indicibile “sfrontatezza” di toccare il totem.

    22 ottobre, 2012
    Rispondi
  2. Paolinik ha scritto:

    Una curiosità: come mai è sparito il mio commento di qualche giorno fa (oltre al commento di un’altra ragazza)?

    8 novembre, 2012
    Rispondi
  3. Cereal Killer ha scritto:

    Ciao Paolinik, di quali commenti parli? sul blog di Veganzetta i commenti pubblicati non vengono mai cancellati

    8 novembre, 2012
    Rispondi
  4. Paolinik ha scritto:

    Ciao Cereal Killer, se è vero che non cancellate mai i commenti mi sa che avete avuto qualche problema visto che, come ho detto, c’era il commento di una ragazza al quale seguiva il mio (non riferito al commento della ragazza ma all’articolo su Gary) :(

    Mi spiace perché il mio era un post abbastanza articolato e mi sarebbe piaciuto confrontare la mia opinione con altri.

    Vabè… se troverò il tempo cercherò di rifare gli stessi ragionamenti e ripostare…

    9 novembre, 2012
    Rispondi
  5. Cereal Killer ha scritto:

    Ciao Paolinik,

    Per ora risulta solo che ti sei registrato il 5/11 e hai postato questi due commenti. Se riesci a trovare il tuo commento volentieri lo ripubblichiamo.
    Ci scusiamo per questo spiacevole inconveniente tecnico che non dipende dalla nostra volontà.

    9 novembre, 2012
    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *