Categoria: Notizie sull’attivismo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

L’azione di protesta contro l’intera industria della pelliccia è avvenuta alla sfilata di Byblos a Milano.
I cartelli recitavano slogan come “Pelle e pellicce sono tortura”.

notizia: http://www.nemesianimale.net/2012/02/irruzione-di-nemesi-animale-sulle-passerelle-milanesi/

Ieri un’altra azione scenica era stata fatta davanti alla sfilata di Armani, come contributo alla campagna contro l’uso di pellicce di Coniglio da parte dello stilista.
http://www.nemesianimale.net/2012/02/alcune-vittime-della-moda-armani-davanti-alla-sfilata/

Di seguito i link agli articoli dei giornali o foto online usciti nelle ultime ore sull’azione

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Particolare di un’illustrazione di Natascia De Filpo

Tutto ha inizio martedì 27 dicembre 2011. Nella chiesa di San Francesco (guarda caso protettore degli Animali) in occasione delle festività natalizie, è stato allestito dai frati un presepe in cui tra le statuette tradizionali sono state messe delle gabbie contenenti dei Pappagalli, Porcellini d’India, Colombe, Criceti e due Conigli. I frati hanno pensato bene di cogliere l’occasione delle festività per reiterare (qualora ve ne fosse bisogno) l’ormai acclarata posizione della Chiesa Cattolica Romana sugli Animali che ovviamente sono esclusivamente una risorsa nelle mani degli Umani. Il problema (per i frati) è che qualcuno è entrato in chiesa e ha liberato i due Conigli. I frati (sempre loro) indignati hanno sporto denuncia-querela contro questi  ignoti malvagi e assatanati che hanno osato pensare alle sorti di due Conigli evitando loro non solo la prigionia ma un’esposizione a mo’ di gogna nel presepe.
Velatamente i religiosi pare  abbiano tirato in ballo la sezione locale della LAV che subito si è premurata, per bocca del suo rappresentante, di smentire categoricamente ogni addebito (non c’erano dubbi) adducendo però una giustificazione che ha semplicemente dell’incredibile. Di seguito l’intervista rilasciata al giornale Il Tirreno – edizione di Grosseto.

Animalismo Notizie Notizie sull'attivismo



Antispecismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo