Categoria: Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Fonte: Huffingtonpost.it

Spagna: corride ancora in piedi grazie ai fondi Ue, la denuncia degli europarlamentari

Ogni anno, 130 milioni di fondi europei vengono utilizzati per finanziare le corride in Spagna. Risorse che dovrebbero andare al sostegno diretto dell’agricoltura e che invece finiscono per alimentare la tauromachia e il business che si muove intorno a questa pratica.

È quanto hanno denunciato questa mattina a Bruxelles alcuni eurodeputati spagnoli, che hanno chiesto ufficialmente alla Commissione europea di fermare il drenaggio di risorse verso il settore delle corride. Un settore in crisi che, stando alle testimonianze e ai dati raccolti dagli europarlamentari in un report, si regge proprio grazie ai finanziamenti pubblici. 

Animalismo Notizie Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Da Campagne per gli animali

Della serie: quando la coerenza pare essere un optional…

La risposta dell’ufficio competente del Comune di Torino alla domanda di affissione del mega manifesto “Immedesimati, puoi” è negativa.
Alla nostra richiesta di delucidazioni ci è stato risposto per iscritto che:

“(…) da tempo l’Amministrazione è attenta ad evitare che i propri impianti vengano utilizzati per l’affissione di manifesti che possano urtare la sensibilità dei cittadini (ad esempio mediante l’utilizzo del corpo umano nudo) e che già la vostra precedente affissione (quella con l’immagine del bambolotto a pezzi) è stata in tal senso oggetto di rimostranze e articoli di stampa.

Media Notizie Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Da Campagne per gli animali:

Di seguito viene proposto un link che vi permetterà di scaricare il fax che Campagne per gli animali ha ricevuto oggi relativamente al pronunciamento del giurì dell’IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria). Nel documento in estrema sintesi si rigettano tutte le istanze presentate dall’avv. Carlo Prisco che a nome di Associazione D’Idee Onlus si era opposto alla decisione dello IAP di censurare la pubblicità “Chi mangi oggi?“.
Ciascuno leggendo potrà farsi un’idea di quanto affermato dal suddetto istituto.

Fax del giurì IAP ricevuto in data 14 maggio 2013 (formato .pdf) 

Antispecismo Media Notizie Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

Fonte: www.swissinfo.ch di Peter Siegenthaler

Nella vendita al dettaglio in Svizzera, le uova bio hanno una quota di mercato di quasi il 20%. Le galline che depongono uova bio hanno una vita diversa dalle ovaiole degli allevamenti tradizionali. La vita di due galline a confronto.

Chiamiamola Henriette, anche se è solo una delle migliaia di galline anonime che producono uova per il marchio di qualità Coop Naturafarm (CNF). Henriette, gallina certificata CNF, si può ritenere fortunata rispetto a quasi tutte le altre galline del mondo. Solo le ovaiole bio, una minoranza privilegiata, può vantare una qualità di vita ancora migliore.

Animalismo Notizie Notizie dal mondo