Categoria: Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Ci sono storie che sono più difficili da raccontare di altre.
Sono le storie che, pur avendo un finale positivo come in questo caso, tuttavia ci tolgono un po’ di speranza in un reale cambiamento.
Questa è una storia (tanto per cambiare) di oppressori e oppressi.
Ma purtroppo anche di oppressi che diventano oppressori.
Questa è la storia della chiusura dello zoo di Rafah.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

Alcune informazioni sulla situazione attuale di numerosi Cetacei prigionieri in Russia.

Per prima cosa ricostruiamo la vicenda: a metà novembre 2018, Greenpeace Russia diffonde un video scioccante: in alcune immagini riprese dall’alto si vedono circa 100 Cetacei tenuti all’interno di una serie di piccoli recinti al largo della costa pacifica della Russia, vicino alla città sud-orientale di Nakhodka. e La notizia rimbalza su tutti i quotidiani del mondo. Nelle vasche si distinguono 11 Orche, 90 Balene Beluga e 5 Trichechi che nuotano disperatamente in tondo. Nulla di tutto ciò che si vede nel video è legale e anzi è rigorosamente vietato dalle leggi sulla tutela ambientale e della fauna marina russe.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto


Per celebrare l’arrivo della primavera ecco una notizia relativa ad un salvataggio un po’ particolare, ma importante.
Siamo a Bensheim in Germania, alcuni cittadini notano un Ratto incastrato in una feritoia di un tombino. Il Ratto non riesce a far passare la pancia attraverso l’apertura del tombino per quanti sforzi faccia. Disperato e in preda al panico squittisce e attira l’attenzione di alcuni passanti che allertano un’associazione animalista locale. Prontamente un attivista interviene e con lui una squadra di ben 8 vigili del fuoco che provvedono a scoperchiare parzialmente il tombino per permettere la liberazione del Ratto con tutte le cure del caso.

Animalismo Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
9 minuti

Di recente l’iniziativa della campagna internazionale Million Dollar Vegan che attraverso la lettera della dodicenne Genesis Butler al papa offriva 1 milione di dollari qualora il pontefice avesse deciso di passare la quaresima senza mangiare cibo di derivazione animale, ha fatto molto discutere. A prescindere dall’assurdità della richiesta nei confronti del capo di una religione che fonda le sue origini nella visione antropocentrica del mondo e sul primato dell’Umano sugli altri viventi, ci sarebbero ovviamente altre questioni da evidenziare. A questo scopo si propone un interessante articolo di Gary Lawrence Francione (al netto delle speranze che anche l’autore ripone nell’azione del papa…), tradotto in italiano da Pasquale Stigliano. Buona lettura.

Animalismo Notizie dal mondo Veganismo