Categoria: Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

Palestine e1522748144728 - L’apartheid non è vegano

Fonte: www.collectivelyfree.org/renouncing-vegan-birthright

Il nuovo programma Vegan Birthright, sponsorizzato da Jewish Veg e Mayanot Birthright, esemplifica il modo in cui i sionisti molto spesso sfruttano la lotta per i diritti degli Animali per porla al servizio del colonialismo. Dal 1999 ad oggi Birthright Israel ha regalato a 500.000 giovani ebrei di tutto il mondo un viaggio in Israele, un viaggio solo apparentemente gratuito, in quanto costato l’esproprio di milioni di Palestinesi dalla loro terra.

Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

maiali fratelli 120x120 - L’amore fraterno di due Maiali
Fonte: www.thedodo.com/on-the-farm/pig-takes-care-of-sick-brother

“E’ molto premuroso nei suoi confronti – al punto che non lascia avvicinare nessun altro maiale”*

Horton e Henry avevano solo pochi mesi quando furono trovati – ma avevano già sviluppato un indiscutibile legame.
Affamati e terrorizzati, i due fratelli furono allevati in una fattoria – e lasciati senza cibo così a lungo che le loro ossa erano ben visibili. Erano pieni di zecche, invasi dai parassiti e anemici a causa della mancanza di cure.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
5 minuti

specipig 120x120 - Specipig: progettati per soffrire

L’allucinante progetto catalano Specipig prevede la creazione in laboratorio di un Maiale geneticamente modificato per rispondere dal punto di vista anatomico e fisiologico alle esigenze della ricerca scientifica in ambito preclinico. Specipig sarà un nuovo «modello animale» appositamente studiato per diventare una cavia ideale: nato per soffrire e con un marchio registrato come un qualsiasi prodotto.
Di seguito la traduzione dall’inglese di alcune sezioni del sito web ufficiale del progetto e un commento finale.

Animalismo Notizie dal mondo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto
forWA 3620 a 1 1000x600 120x120 - Jo-Anne McArthur Wildlife Photographer of the Year 2018
Pikin e Apollinaire Ndohoudou, Ape Action Africa. Camerun, 2009 – Crediti: Jo-Anne McArthur

La fotografa e attivista animalista canadese Jo-Anne McArthur è la vincitrice del Wildlife Photographer of the Year per l’anno 2018. Il premio è il più prestigioso del mondo in fatto di fotografia naturalistica, ed è indetto dal Natural History Museum di South Kensington (Londra). La foto di Jo-Anne è stata la più votata sul web tra i 24 scatti finalisti scelti a loro volta tra 50.000 immagini provenienti da ben 92 Paesi.

Animalismo Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo