Categoria: Animalismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Riceviamo e rigiriamo.
La Redazione.

–< –@

vitellino.jpgSono nato ieri sera; immediatamente sono stato allontanato dalla mia mamma, portato sul cemento e mi è stato messo uno stretto laccio al collo.
Non riesco a stare in piedi, sono spaventato, voglio la mia mamma, il suo calore, sentire le sue labbra, e invece sento solo le mani di una donna che mi prende per il collo e mi dice “su, stai in piedi, maledetto” ed io ho paura, tremo, non riesco ad alzarmi.
Si avvicina un’altra donna; mi si accovaccia vicino e inizia ad accarezzarmi. Sento le sue mani leggere sul mio corpo ed inizia a sussurrarmi dolci parole: “coraggio piccolino, lo so che ti manca la mamma ed hai paura. Sei qui da solo ed hai paura, ma devi farti coraggio”.

Animalismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

v2_schillaci.jpgSu La Repubblica del 7 settembre 2007 è apparsa un’intervista al chirurgo Ignazio Marino, specialista in xenotrapianti, il quale ha narrato che in occasione del primo trapianto di un fegato di Babbuino su un Umano negli USA vi furono forti proteste da parte degli animalisti. Un paziente appena operato, incontrando un gruppo di manifestanti, domandò loro quanti avessero la tessera di donatori d’organi. Nessuno rispose affermativamente. Al che egli domandò se secondo loro i malati dovessero lasciarsi morire.

Animalismo




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

navidad1.jpg

APPELLO

Guillermo Habacuc Vargas, sedicente artista del Costa Rica, in una delle sue mostre presso la Galerà­am Códice a Managua (Nicaragua) in occasione dell’evento Exposición N° 1 svoltosi in agosto ha esposto la sua peggiore opera: un Cane, pelle ed ossa, legato con una corda e lasciato lì a morire di fame e di sete.
Vargas aveva pagato dei bambini affinché catturassero un cane randagio per poi utilizzarlo come “opera”. L’opera d’arte consisteva appunto nel proporre al pubblico di assistere all’agonia del Cane che sarebbe successivamente morto di inedia.
Alle persone presenti alla mostra era stato vietato di porgere cibo ed acqua, chiunque cercava di avvicinarsi per soccorrere l’Animale, veniva allontanato in malo modo.
Nelle vicinanze del Cane, una scritta fatta di crocchette per Animali che recitava:”Sei quello che leggi“.
Vargas è stato selezionato per rappresentare il Costa Rica alla Biennale Centro Americana del 2008.
Firmate e diffondete la petizione OIPA affinché simili atrocità  non vengano mai più commesse. La morte di un Animale non è arte bensì crudeltà .

–< --@

Animalismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

orso.jpgCorriere della Sera 4 ottobre 2007

La storia di Jonnie, libero per sole 48 ore. Salvo il suo compagno Coco

Scimpanzé in fuga dallo zoo, uno lo uccidono

L’animale è stato abbattuto perché non è stato possibile catturarlo «in modo veloce e sicuro». Le autorità : «Procedura standard»
LONDRA – E’ la «procedura standard», commentano freddamente allo zoo. Sta di fatto che Jonnie e Coco, due scimpanzé fuggiti venerdì mattina dal giardino zoologico di Whipsnade, nel Bedfordshire, circa 55 chilometri a nord di Londra, hanno avuto due destini differenti. Coco è stato ricatturato e ha avuto salva la vita, fa sapere la Zoological Society of London (Zsl), che gestisce lo zoo, mentre Jonnie non è stato ritrovato subito e «doveva essere ucciso».

Il Secolo XIX 2 ottobre 2007

Animali: tre orsi morti in Abruzzo, forse avvelenati

L’AQUILA – Tre orsi sono morti nel parco nazionale degli Abruzzi. La terza carcassa, di un esemplare giovane, e’ stata scoperta oggi vicino alla zona dove ieri erano stati stati trovati senza vita l’orso Bernardo, famoso in tutto il mondo per la sua vivacita’, e la sua compagna. Il sospetto che gli animali siano stati uccisi, forse con carcasse di capre avvelenate, e’ forte, e’ praticamente una certezza…..

************

Quale potrebbe essere il legale, oltre al fatto che entrambi gli articoli parlano di Animali, che unisce le due notizie? Presto detto: l’applicazione del concetto di dominio.

Animalismo